Utente 156XXX
Buongiorno,
come ho già scritto nei post precedenti, circa 5 mesi fa ho fatto un holter dinamico e un ECG con visita cardiologica poichè, a seguito di un esaurimento nervoso, ho avuto problemi di salute.
Tre gg fa ho misurato la pressione con un misuratore digitale da polso che ho in casa e i battiti segnalati erano 105 al minuto (avevo appena finito di cenare) e la pressione era 64/104.
Sono una persona abbastanza ansiosa quindi anche una banale visita mi manda in panico.
Il cardiologo che mi ha visitata non ha riscontrato patologie se non delle rare extrasistole che risultano anche dall'holter.
Ho già provato un paio di volte a contare i battiti al minuto regolandomi con un orologio; la prima volta erano 79 e la seconda 77.
La frequenza dei battiti cardiaci nelle persone adulte può essere superiore agli 80 al minuto se la persona interessata presenta delle rare extrasistole?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente.
La frequenza cardiaca NORMALE varia tra i 60 e i 100 battiti al minuto. Avere qualche extrasistole è una cosa assolutamente normale e non pericolosa. Anche 105 battiti all'inizio della digestione è un rilievo che non deve assolutamente preoccupare.
Stia tranquilla.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta.
Gliel'ho chiesto perchè in rete ho trovato degli articoli che parlano di 65 - 75 battiti al minuto a riposo.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
La frequenza che lei ha riportato è quella media, ma per parlare di frequenza patologicamente aumentata, essa deve per definizione essere superiore ai 100 battiti per minuto.
A disposizione per ulteriori consulti