Utente 599XXX
Buongiorno dottore, siamo a caccia della cicogna da ormai due anni, senza alcun esito. Lo scorso Ottobre mio marito ha fatto un primo spermiogramma e tanto l medico quanto il gine lo hanno valutato nella norma, adesso lo abbiamo ripetuto ed è peggiorato!!!!! E' diminuito enormente il nr. di spermatozoi .... e sinceramente la cosa mi preoccupa molto.

Anche io mi sono sottopostoa a vari controlli tra cui l'isterosalpingografia e pare non ci sia nulla che non va.... ma se continua così temo dovremo rivolgerci ad un centro per la fecondazione assitita le che ne pensa?

Può essere che lo stress (di entrambi ma nel caso di mio marito su un valore da 1 a 10, potremmo considerarlo stressato 15!) abbia influito negativamente sulla produzione di spermatozoi?

Dimenticavo, io ho 34 anni,mio marito 42.

Le riporto i dati degli spermiogramma:

Ottobre 2009
5 gg di astinenza
L'esito del referto è: Abnorme (iperspermia) e Teratozoospermia lieve.
Riporto qui i dati:

Coagulo: Presente - Fluidificazione completa entro: 30' - Ph 8,5 - Volume ml 8 - Viscosità Normale - Colore perlaceo - Odore sui generis.

Nemaspermi: 39.5 - Cellule rotonde: 1 - Leucociti: 7%

Speramotozoi mobili 48% (dopo 1h) 55% (dopo 2h)
Motilità progressiva: Vivace 35% (dopo 1h) - 40% (dopo 2h); Lenta: 40% (dopo 1h) 35% (dopo 2h)
Motilità in situ: Vivace 15% (dopo 1h) 15% (dopo 2h): Debole 10% sia dopo 1 h che dopo 2 h
Agglutinazioni II ore: Assenti
Test penetrazione: normale - Swelling test 68%
Fruttosio: 144 - Acido Citrico 3.81
Spermatoi Normali: 19% di cui Teste normali 17% - Teste con microvaculi 2%

Varianti fisiologiche: 20% di cui Irregolarità testa 8% - Midpiece/coda 6% - Entrambi 6%

Spermatozoi abnormi 61% di cui Anomalie: Testa 29% Midpiece/coda 12% - Entrambi 20%



Luglio 2010

4 gg di astinenza
L'esito del referto è: Abnorme (iperspermia) e Oligospermia lieve.
Riporto qui i dati:

Coagulo: Presente - Fluidificazione completa entro: 20’ - Ph 8 - Volume ml 8 - Viscosità Normale - Colore perlaceo - Odore sui generis.

Nemaspermi: 13.5 - Cellule rotonde: 4 - Leucociti: 3%

Speramotozoi mobili 60% (dopo 1h) 60% (dopo 2h)
Motilità progressiva: Vivace 70% (dopo 1h) - 68% (dopo 2h); Lenta: 15% (dopo 1h) 13% (dopo 2h)
Motilità in situ: Vivace 7% (dopo 1h) 11% (dopo 2h): Debole 8% sia dopo 1 h che dopo 2 h
Agglutinazioni II ore: Assenti
Test penetrazione: normale - Swelling test 70%
Fruttosio: 151 - Acido Citrico 3.6
Spermatoi Normali: 17% di cui Teste normali 14% - Teste con microvaculi 3%

Varianti fisiologiche: 35% di cui Irregolarità testa 21% - Midpiece/coda 8% - Entrambi 6%

Spermatozoi abnormi 48% di cui Anomalie: Testa 29% Midpiece/coda 14% - Entrambi 5%

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
vi sono èersone in cui lo spermiogramma ha alti e bassi. Per questo se ne fanno sempre due. In ogni caso bisogna valutare esattamente sia come è stato fatto, sia quali sono le cause delle alterazioni che sono una dozzina, spesso sovrapposte. Per cui senta collega esperto e non si agiti anzitempo. Tutto codificato.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,prescindendo dallo stress,che non puo' essere quantizzato, rimane la significativa differenza tra i due spermiogramma, secondo me eseguiti presso laboratori diversi e,quindi difficilmente paragonabili in senso stretto.A cio' si aggiungono i due anni di rapporti liberi,e,quindi,e' facile comprendere come non compaia la figura dell'andrologo...cosa che Le era stata consigliata in post precedente.Non capisco questo prender tempo,visto che di tempo non ne rimanga molto...Prima di prendere in considerazione il ricorso alla PMA,vediamo di porre una diagnosi andrologica rigorosa. Cordialita'.
[#3] dopo  
Utente 599XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le celerissime risposte. Gli spermiogramma sono stati eseguiti entrambi nello stesso laboratorio.
Non siamo ricorsi all'andrologo perchè tanto il nostro medico curante (del quale ho molta fiducia), quanto il mio ginecologo (ed un'altra ginecologa), dopo il primo spermiogramma mi hanno detto che anche se non eccezionale era nella norma (lo so, più persone si sentono più pareri diversi si hanno ..... bisognerebbe subito andare alla fonte ..... Ma a volte gli uominio sono un po' de coccio!)

Dimenticavo che in questa seconda occasione è stato fatta anche una spermiocultura ed è tutto negativo.

Domani ho appuntamento con il mio gine e gli chiederò il nome di qualche buon andrologo in zona.

Ringrazio ancora di cuore ed a questo punto vediamo che dirà l'andrologo!
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non per contraddire nessuno ma per dare a ciascuno il suo: veramente nel primo caso vi era una alterazione della morfologia, che è la qualità più importante per la fertilità maschile. In ogni caso faccia sapere se vuolle.
[#5] dopo  
Utente 599XXX

Iscritto dal 2008
Volentieri!!
A me sembra che anche stavolta non siamo messi molto meglio, anche se non è stata segnalata nella diagnosi.....