Utente 166XXX
Salve.
Premetto che non è una questione urgente e delicata ma avrei bisogno di un consulto rapido.
Ho 18 anni e sono stato ricoverato il 24 Agosto 2009 per un pneumotorace spontaneo al polmone destro e ho subito l'intervento chirurgico il 3 Settembre.
I dottori mi hanno raccomandato che in futuro avrei dovuto evitare eccessivi sbalzi di pressione come prolungati viaggi in aereo o attività subacquea.
Ora, è un pò ridicolo da chiedere, mi chiedevo però se un gita a Gardaland con attrazioni che possono in modo rapidissimo passare a vari livelli di altezze possa influire sul mio polmone operato.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Le indicazioni ad evitare voli aerei ed attività subacquea sono oramai un pò vecchie e del resto lo dice anche la statistica che molto spesso lo pneumotorace si verifica in fasi di massimo riposo (es. mentre si dorme).
Certo non è consigliabile scalare il monte Everest nè tentare il record di apnea in fondo al mare ma stia tranquillo e faccia una vita normale come e più di prima.
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille!
Mi godrò Gardaland allora.
Grazie ancora per questo vostro utilissimo servizio on-line.