Utente 258XXX
Sono un maschio di 30 anni,
Alla età di circa 22-23 anni hanno cominciato ad apparire
lipomi su gambe, glutei, schiena, tronco e braccia.
Si tratta di formazioni abbastanza contenute (15, 20, 25 mm al massimo
di diamentro) ma il loro numero aumenta anno per anno.
Adesso ne ho circa 20. In generale non mi danno fastidio,
eccetto quelli ai glutei, in quanto ci siedo sopra.
Vorrei sapere se l'asportazione è consigliabile nel mio caso
(ne dovrei levare 20!) e per quale motivo continuano ad aumentare
di numero e pochissimo di dimensione (alcuni sono anche regrediti).
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Stefano Arcieri
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Di solito chi ha un lipoma, nel giro di pochi tempo ne formerà un'altro. Lei, addirittura ne ha contati anche 20 (e potrebbero anche non essere tutti).
Il consiglio che le posso dare è di farsi asportare quelli particolarmente fastidiosi (quelli localizzati nelle regioni sogette a sfregamento) e quelli esteticamente poco gradevoli.
Cordilità.
[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile signore,
deve avere pazienza e controllare le singole lesioni. Se nota un aumento volumetrico importante o se aumenta la sintomatologia dolorosa o se le lesioni sono soggette a continui traumatismi ( ad esempio la cintura dei pantaloni o quella di sicurezza dell'auto) è meglio asportarli. Da un punto di vista chirurgico è necessario avere alcune accortezze , come quella di eseguire piccole incisioni lasciando quindi piccole cicatrici.
Distinti saluti
Dott. Claudio
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile signore,
deve avere pazienza e controllare le singole lesioni. Se nota un aumento volumetrico importante o se aumenta la sintomatologia dolorosa o se le lesioni sono soggette a continui traumatismi ( ad esempio la cintura dei pantaloni o quella di sicurezza dell'auto) è meglio asportarli. Da un punto di vista chirurgico è necessario avere alcune accortezze , come quella di eseguire piccole incisioni lasciando quindi piccole cicatrici.
Distinti saluti
Dott. Claudio
[#4] dopo  
Dr. Antonino Tillieci
24% attività
0% attualità
0% socialità
UZZANO (PT)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Si sicuramente il consiglio è l'asportazione chirurgica che oggi viene fatta ambulatoriamente, naturalmente in strutture autorizzate. Per maggiori informazioni consulti il sito medicalcenterleonardo.it
Saluti.