Utente 167XXX
Buongiorno,
è da circa 1 mese che ho un problema alla pelle del glande.
Circa 15 gg dopo l'ultimo rapporto sessuali mi è comparsa una Balanite asintomatica con arrossamento del glande.
Mi sono recato presso un dermatologo che mi ha consigliato di fare dei lavaggi con apposito sapone intimo .
Dopo questa visita la balanite si è risolta ho pero' notato dei puntini sottopelle di circa 1/2 mm visibili solo in fase di semi erezione che si arrossano al termine del rapporto sessuale (immagino per sfregamento).
Vi allego link con l'immagine del glande per darvi idea più chiara :
http://img405.imageshack.us/img405/3623/glande0.jpg

Non ho altri fastidi(ne prurito ne altro) e la mia ragazza riferisce che non è affetta da Candida (abitando all'estero non riesco a portarla ad una visita presso il mio dermatologo).
Altri rapporti sessuali ne ho avuti con l'uso del preservativo(ammetto rapporti orali non protetti).

Il mio dermatologo è in ferie e sono un po' preoccupato.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

le foto amatoriali non servono a nulla

Comprenda che tante ed anche fisiologiche possono essere le cause di puntini Rossi sul glande (da angiocheratomi ad angiomi a dermatosi e dermatiti fino a tumori come il sarcoma di Kaposi)

non per indurre ansie immoivate ma per far capire che il nostro orientamento telematico non può mai sostiuire la visita con l'esperto!

Dott. Laino , Roma
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dott. Laino,
grazie per la rapida risposta.
Comprendo che il consulto online non si puo' sostituire alla visita di un esperto (cosa che faro' al rientro dalle ferie del dermatologo/venereologo di fiducia).
Volevo solo capire se tale manifestazione poteva derivare direttamente da una o più cause.

Grazie