Utente 155XXX
Gentile Dottore,sono una donna di 42 anni, ultima gravidanza 16 mesi fa. Diagnosticatomi: insufficienza vena safena sinistra, consigliatomi di fare una safenectomia, attendo settembre. Nel frattempo un angiologo, dietro mia richiesta, mi pratica la TRAP per vedere se possiamo "salvare la safena". Ora da circa un mese ho la caviglia e il dorso del piede sx, gonfissimo (anche prima di praticare la TRAP). Il mio angiologo mi manda in ospedale a fare esami e ecocolordoppler, per scongiurare una trombosi e/o flebite; tutto negativo per fortuna. Il problema del gonfiore, fin dal mattino, persiste e anche se dormo con le gambe sollevate, prendo delle pastiglie antitrombo, metto la pomata e le calze elastiche, non ho risolto. Vorrei chiederle se è una cosa irreversibile, cioè resto sempre così, o si potrebbe fare qualcosa. La ringrazio anticipatamente se potrà rispondermi. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
ho riletto anche la precedente richiesta di consulto dell'aprile scorso dalla quale si evinceva l'orientamento di tre diversi Angiologi alla Safenectomia.
Occorrerebbe sapere se il gonfiore lamentato era già presente nella stessa sede prima del trattamento e se l'entità era maggiore o minore rispetto ad ora; nella precedente richiesta non aveva infatti accennato a questo sintomo.
Saranno ugualmente utili maggiori dettagli sull'esito dell'ecocolordoppler e sulle "pastiglie antitrombo" sarebbero opportuni.
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sua risposta. Provo a rispondere, spero in modo esauriente, alle sue domande. Il gonfiore era già presente nella stessa sede prima del trattamento el'entità era leggermente inferiore rispetto ad ora.
l'esito dell'ecocolordoppler dell'ospedale dice: l'esame morfologico e flussimetrico documenta l'assenza di segni diretti e/o indiretti ti trombosi venosa. Mi hanno fatto anche degli esami del sangue specifici, se vorrà glieli mando.
come pastiglie prendo PRISMA 50, ma non sò per quanto tempo dovrò prenderle, non me l'hanno specificato.
se avesse bisogno di altre informazioni in merito, volentieri gliele mando.
Grazie ancora per il lavoro che lei e i suoi colleghi svolgete, siete molto "umani".
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Sig.ra,
risulta un po' difficile a distanza inquadrare l'origine del gonfiore, che era preesistente al trattamento cui si è sottoposta e risulterebbe peggiorato anziché migliorato dopo la "Fleboterapia Rigenerativa".
D'altra parte l'ecocolordoppler eseguito, per quanto SEMBREREBBE escludere l'esistenza di una TVP, non fornisce ulteriori chiarimenti (pure ottenibili) circa lo stato del suo circolo venoso profondo e della insufficienza venosa superficiale di cui è portatrice.
La terapia che Le è stata prescritta servirebbe ad ottenere una maggiore fluidità del sangue per favorirne lo scorrimento (perché ?).
Come pure non è escludibile tutt'altra origine dell'edema, come ad esempio una stasi di tipo linfatico.
Sono tutti interrogativi per i quali in tutta onestà non è possibile fornire valutazioni attendibili a distanza.
Le consiglierei quindi di sottoporre dal vivo l'osservazione ad un CHIRURGO VASCOLARE, ripetendo l'ecocolordoppler.

Resto tuttavia a Sua disposizione, SEMPRE CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA nel caso volesse sottoporre ulteriori dettagli o tenermi informato dell'evoluzione.
[#4] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore, ieri sono stata dal chirurgo vascolare "di fiducia", (quello che mi ha praticato la TRAP). Mi ha detto che il gonfiore non dipende da un problema vascolare nè dall'aver praticato la TRAP, (ha visionato gli esami del sangue e l'ecocolordoppler che mi hanno fatto in pronto soccorso). Dice che forse è un problema di tendini o cartilagini o muscoli. Mi ha prescritto la pomata due volte al giorno Voltaren gel e per cinque giorni OKI bustine antinfiammatorie. Proviamo così, vediamo che succede.
ci tenevo a tenerla aggiornata.
La ringrazio e le invio cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
La ringrazio. Resto in attesa di ulteriori notizie.