Utente 704XXX
Gentile dottori, vorrei chiedervi una delucidazione visto che vagando in Internet trovo opinioni discordanti e attualmente ho difficoltà a reperire la mia ginecologa. Ho 28 anni e da circa due mesi e mezzo ho rapporti non protetti visto che io e il mio compagno vorremmo avere un bambino.
Ultimo ciclo 5 giugno. Domenica 18 luglio visto che il ritardo mi sembrava abbastanza consistente (anche se i miei cicli sono stati spesso irregolari) faccio un test di gravidanza (con la prima urina del mattino)ed è positivo! Diciamo che la linea del positivo era debole e molto tenue, ma sulla scatola c'era scritto proprio: il test è da considerarsi positivo anche se la linea rossa è leggera. Un'ora dopo ne faccio un'altro.. penso di averlo fatto male, bagnando poco il tampone.. e infatti risulta negativo. In totale confusione due giorni dopo vado dal medico di famiglia spiegandogli l'accaduto, aggiungendo anche che dalla mattina ho delle lievi perdite marroni. Lui mi dice che molto probabilmente non si tratta di una gravidanza, e che i falsi positivi sono rari ma esistono. Devo dire che aveva ragione, perché le perditine scure poi si sono trasformate in una mestruazione vera e propria! adesso che mi sono ripresa dalla delusione però quello che non riesco a capire è: come si spiega quella lineetta rossa leggera? Fossi stata l'unica a vederla penserei di aver avuto un'allucinazione ma l'ha vista anche mio marito!!! Vi ringrazio per l'attenzione e spero saprete spiegarmi i motivi di questo "falso positivo"
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Agostino Menditto
40% attività +40
4% attualità +4
20% socialità +20
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il test di riferimento per la diagnosi di gravidanza è la beta HCG.
I test di farmacia non hanno la stessa accuratezza diagnostica anche se in genere è più probabile che diano falsi negativi piuttosto che falsi positivi.
Purtroppo in assenza di un dosaggio della beta HCG non è possibile rispondere alla sua domanda, anche se l'ipotesi più probabile ritengo che possa essere un'alterazione del kit.

Cordiali saluti,