Utente 393XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 27 anni ed ho subito un intenrvento di circoncisione totale con frenuloplastica a soli 7 anni a causa di una fimosi.
Premettendo che non ho ancora avuto il mio primo rapporto sessuale fino a poco tempo fa credevo che tra me, circonciso, e gli altri non circoncisi non cambiasse assolutamente nulla in fatto di stimolazione e di sensazioni provate durante un rapporto. Recentemente sono venuto a sapere che invece i circoncisi, soprattutto coloro che come me hanno subito l'ablazione completa del prepuzio e - credo - del frenulo, sono molto meno sensibili. Ho trovato tanti pareri discordi sul web quindi la mia domanda vuole essere diretta. Una volta per tutte: noi circoncisi traiamo meno soddisfazione da un rapporto sessuale ovvero siamo come tutti gli altri? Quali sono i lati positivi e quali quelli negativi? Probabilmente la mia richiesta vi sembrerà stupida, ma vedete... io sono anni che tento di mettere ordine nella mia vita affettiva anche con l'aiuto di uno psicoterapeuta ed una vostra gentinle risposta - in un modo o nell'altro - mi aiuterebbe a porre dei paletti sui quali iniziare finalmente a costruire qualche sicurezza. Vi ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
una circoncisione all'età di 7 anni non lascia nessun strascico sul piano neurologico di tipo somato-sensitivo e/o viscero-viscerale, cioè su quello che si prova durante un rapporto sessuale . Si tolga questo pensiero dalla testa! I vantaggi di un circonciso poi sono soprattutto sul fronte delle possibili infezioni loco-regionali e delle vie uro-seminali.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio di cuore... devo dire di sentirmi più tranquillo. E' un problema in cui mi sono imbattuto per caso. Fatte un po' di ricerche avevo trovato articoli, post in altri forum, siti... in cui si raccontava che la circoncisione (totale per intenderci)comportava una diminuzione di piacere, anche con ipoestesia tale da avere complicazioni a raggiungere l'orgasmo. Molta gente lamentava per l'appunto questo; se non sbaglio anche sul vostro sito! Per i problemi, di carattere più generale, cui cennavo nella mia domanda, non ho ancora avuto modo di fare le mie esperienze. Temevo una complicazione in più sul mio percorso (a ostacoli!) verso una serenità affettiva. Ora mi sento un filo più tranquillo!
Grazie e ancora. Non solo per aver risposto così tempestivamente, ma anche per il fatto di mettere a disposizione un servizio veramente utile attravverso questo sito.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
tranquillo! Non si crei problemi inesistenti.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
concordo
[#5] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2007
Perdonatemi un'ultima precisazione, che avevo tralasciato! Allora non c'è complicazione alcuna legata nemmeno alla "famigerata" cheratinizzazione del glande...? In ogni modo, grazie ancora sono veramente più tranquillo di qualche giorno fa!
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
comunque , vista la sua età, se non ancora fatta potrebbe essere utile, a questo punto, un attento controllo clinico diretto da parte di un esperto andrologo. Faccia come fanno le sue coetanee donne che ,alla sua età, difficilmente non conoscono il proprio ginecologo o la propria ginecologa.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#7] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2007
Un po' di anni fa mi ero sottoposto ad una visita andrologica all'ospedale del mio capoluogo, Novara, non tanto per ragioni particolari quanto di controllo generale. Il medico che mi aveva visitato non aveva trovato nulla di anormale: non avevo chiesto nulla circa la mia circoncisione, però, perchè, come ho detto, mi sono imbattuto solo da qualche giorno in questi dubbi. Avrò avuto 19, al massimo 20 anni.
Quanto all sua risposta stavo già valutando quello che mi consiglia di fare, da prima che sorgessero questi problemi: in effetti credo che non ci siano ragioni per non sottoporsi ad un controllo ogni tanto come fanno le donne.
Comunque ringrazio ancora per la cortesissima attenzione prestata al mio problema e, ribadisco, mi sento molto più tranquillo di qualche giorno fa. Seguirò il Suo consiglio, Dr. Beretta.
Ricambio il cordiale saluto.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ci tenga poi informati.
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
anch'io mi sento di tranquillizzarla su tutti i fronti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque ci tenga informati sull'evoluzione dells ua situazione clinica.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#11] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
.
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque ci tenga informati sull'evoluzione dells ua situazione clinica.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#13] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2007
Grazie ancora, sicuramente vi terrò informati non appena riuscirò a ritagliare il tempo di una visita andrologica! Devo anche dire che mi sto cercando in zona, ma effettivamente voi andrologi non siete moltissimi. Penso che ripiegherò su Milano. Grazie ancora. (rispondo solo ora: non mi è arrivata la notifica di risposta di sabato 14 luglio, scusate!)