Utente 394XXX
per motivi di cui non staremo a sindacare, tutti discutibili sia eticamente che sessualmente, oltre che devastanti emotivamente, ho provato un rapporto mercenario con una ragazza senegalese. ha praticato sesso orale e vaginale con due preservativi. non si è fatta toccare, se non il seno, ma forse ho sfiorato la sua vagina con una mano per introdurre il pene durante il rapporto. la mia domanda è: seppure un po' di saliva fosse permeata attraverso la base del preservativo ( il sesso non era perfettamente eretto per la confusa situazione ), potrei avere contratto l'aids?il preservativo sembrava integro, ma nel toglierlo l'ho toccato comunque. vi ringrazio per l'ascolto, ma mi sento abbastanza scosso e sporco, e vorrei capire se sono anche ignorante. cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
se le dinamiche della sua "esperienza sessuale mercenaria" sono quelle raccontate , le possibilità di un contagio sono veramente molto modeste . Comunque ,se devo darle un consiglio, ne riparli anche con il suo medico curante . Un dialogo diretto ed un valutazione clinica sono strumenti più adatti a comprendere il problema nella sua "globalità. Poi non si deprima così , capita a molti di errare , l'importante è non perseverare!
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio per la risposta. spesso la vergogna ci annebbia. la curiosità a volte ci spinge verso sentieri "letterari"(bohemièn), per cercare esperienze che in un modo o nell'altro aiutino a comprendere sia se stessi che l'altro, pur contribuendo alla sua sofferenza. tra parentesi sono fidanzato da tempo e molto innamorato della mia compagna, e non l'ho mai "tradita", anzi, mi piace proprio tanto e non soffro di frustrazioni. lei però, non mi rassicura, perché nel "molto modeste" ci sono comunque probabilità. Dunque effettuerò il test non appena sarà passato almeno un mese e lo ripeterò tra sei mesi sicuramente. La ringrazio ancora e spero che la mia ipocondria non prenda il sopravvento. di sicuro non persevererò. la realtà, le assicuro, non supera mai la fantasia, in certi casi.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
non conoscendo a fondo la dinamica del suo "rapporto mercenario" posso solo tranquillizzarla al 99% ma le consiglio di fare le giuste e doverose valutazioni cliniche e ai tempi stabiliti.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
anch'io mi sento di tranquillizzarla alla luce di quanto lei ci ha riferito
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se ci sono novità , ce le comunichi.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta