Utente 167XXX
Gentili Dottori, vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità e cordialità e vi espongo il mio "problema": sono un ragazzo di 21 anni e lo scorso sabato ho avuto un rapporto incompleto (senza eiaculazione) con la mia ragazza. La durata dei preliminari è stata piuttosto lunga e come al solito ho prodotto del liquido di Cowper durante questa fase. Successivamente, tra il momento in cui ho tolto gli slip e quello in cui ho inserito il profilattico (credo tre o quattro minuti), è possibile che distrattamente ci sia stato qualche contatto esterno tra pene e grandi labbra. Poichè poco dopo ci sono state diverse penetrazioni, in un primo momento usando le mani (che comunque non credo fossero venute a contatto con la sostanza in questione), è possibile che il liquido, qualora fosse realmente venuto a contatto con l'esterno della vagina, si sia spostato all'interno? E' la prima volta che mi capita e ad essere sincero sono un po' in ansia. Vi chiedo quindi se posso stare tranquillo o se c'è qualche rischio che la sostanza possa in qualche modo arrivare a fecondare. Aggiungo che non ci sono state eiaculazioni strettamente vicine al rapporto in questione (l'ultima sarà stata due o tre giorni prima) e che alla mia ragazza dovrebbero tornare alla fine della prossima settimana.
Rinnovo i miei ringraziamenti e vi saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nelle modalita' riferite,la gravidanza e' da escludere,in quanto,oltre al non riscontro di spermatozoi nel liquido di Cowper,si aggiunge
la mancata penetrazione.Cordialita'.