Utente 987XXX
Salve,

Sono una ragazzo di 17 anni di como,qualche anni qualche anno fa mi accorsi che delle "smagliature"(pensavo fossero quelle), si stavano formando lungo il mio corpo. iniziarono sul ventre, poi sui fianchi e alcune all'altezza delle ascelle. Inizialmente erano rosse scuro e scavate all'interno della pelle.
Andai dal mio medico di casa il quale mi disse che avrei dovuto fare una visita dal dietologo e un'ecografia all'addome per sospetto adenoma surrenale.
I risultati furono che il dietologo mi disse di essere abbastanza in sovrappeso (obesità 1° grado) e mi prescrisse una dieta. Il medico che invece mi face l'ecografia mi disse che non si vedeva niente di anormale nei reni e le sacche surrenali erano vuote, invece il fegato era leggermente ingrossato ma tutto era nella norma. Tornato dal mio medico di casa mi disse che il sospetto della sindrome di cusching non era più concreto visto che l'ecografia non riportava dubbi e che era tutto nella norma. Quindi il fatto che avessi queste striature, che avessi la classica faccia tonda e che a le mammelle sono oltre misura (grasso)etc. era dovuto al fatto che io abbia curato e continui a curare l'asma, ricorrendo spesso al BENTELAN.
Nel frattempo queste striature hanno perso abbastanza il loro colore rosso scuro e sono diventate sempre più chiare, premetto che sono diversi mesi che non prendo BENTELAN.
Vi ritrovate in linea con il pensiero del mio medico?
Sarebbe meglio fare qualche esame più approfondito?

Sono ormai mesi che il pensiero di aver contratto tale sindrome mi fa star male, quindi sentivo il bisogno del parere di altri medici.

In attesa di una risposta,
Vi ringrazio per il tempo e la pazienza che mi state dedicando.

Grazie Mille.
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
L'assunzione continuativa di Bentelan, che è molto simile agli ormoni che produce il surrene, produce le alterazioni tipiche della sindrome di Cushing. La sindrome di Cushing non è infatti solamente dovuta a malattie del surrene, ma anche all'utilizzo di steroidi.

Come ha avuto modo di constatare lei stesso, sospendendo il Bentelan le alterazioni si sono attenuate.

Le consiglio comunque di rivolgersi al suo specialista di riferimento per l'asma al fine di ottimizzare la terapia senza dover ricorrere allo steroide sistemico.

Un saluto,