Utente 167XXX
Salve,andando in giro per il web ho trovato questo sito. Volevo chiedere un consulto per un Problema che ho ormai da più di un anno.
Ho 35 anni,conduco una vita regolare,e non ho vizi particolari,fumo 10 s. al giorno(ho reiniziato dopo aver smesso per 4 mesi).
E' iniziato tutto con uno svenimento dopo aver fatto della ginnastica,al pronto soccorso,risultato:globuli bianchi un pò alti.
Esami successivi:ecografia,holter : nella norma
Elettrocardiogramma sotto sforzo :non ok,perchè il dottore ha trovato un ischemia al miocardio a 154 bm,in effetti mi sono fermato per mancanza di fiato,ma non avvertivo nessun tipo di dolore,sul referto riporto quanto scritto : pds dubbia per ischemia miocardica indotta da lavoro muscolare,si consiglia holter cardiaco ed ecostress.
Secondo il mio medico di famiglia e il primario di cardiologia,dove ho effettuato nel suo studio privato un altro ecocardiogramma ed elettrocardiogramma,non ho niente e quindi mi hanno sconsigliato di eseguire l ecostres.
A distanza di un anno e mezzo la tolleranza verso gli sforzi e calata drasticamente,se prima riuscivo a fare qualcosa,ora anche camminado normalmente per 45 minuti,nella fase di recupero,diciamo dopo 10 minuti che mi sono fermato,avverto : disorientamento,le persone intorno a me sembrano degli estranei,difficolta ad esprimere concetti,stanchezza estrema,mi devo assolutamente sdraiare e quando lo faccio i battiti calano sotto i 50 bpm se mi alzo aumentano sopra i 100 bpm,sono pallido e sicuramente anche la pressione è bassa.
Stò perdendo peso,il petto sembra si stia schiacciando verso la schiena e ho un continuo fastidio al braccio sinistro,spalla sinistra,a volte fino al dito medio,al petto e al polpaccio destro.
Ho effettuato le analisi del sangue e della tiroide due mesi fa : l'unico parametro sballato è questo : Lin-Lifociti 47 rif:20-45
Ho fatto anche una gastroscopia :l esofago presenta una piccola ernia iatale da scivolamento.
Le palpitazioni che ho forse sono dovute a questa piccola ernia.
Sulla pelle ho notato anche alcuni puntini rossi.
Quando mangio un pò troppo mi sento,come i sintomi riportati dopo un sforzo,ma in modo più
leggero.
Ho 35 anni ma sembra,ne abbia 70.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Non ho modo di vedere la documentazione al contrario dei cardiologi che ha elencato nel suo quesito. Tuttavia la presenza di un test da sforzo dubbio per ischemia generalmente consiglia l'esecuzione di ulteriori accertamenti quali un ecostress o una scintigrafia, in modo da escludere una patologia coronarica.
A disposizione per ulteriori consulti