Utente 121XXX
Buongiorno a tutti
vorrei un consiglio, sono afflitto da questo disturbo da circa 5 anni (ne ho 41) ad entrambi gli occhi.
il destro è stato colpito da 4 episodi di cui uno abbastanza grave, però mi è stato detto che ho un ottima capacità di autoguarigione e di riassorbimento in quanto la mia vista attualmente è buona, non ho disturbi particolari se non un po' di sera quando guido. Il mio dilemma è questo, è opportuno sottopormi a FAG e seguente trattamento farmacologico e laser, dal momento che da circa due anni il problema sembra essersi stabilizzato salvo qualche lieve e breve essudazione ogni tre/quattro mesi, e che il mio visus attualmente è più che soddisfacente?
sono terapie consolidate da un adeguato storico o c'è un po' il rischio di fare da cavie, se mi passate il termine? Lo dico anche in virtù del fatto che alla prima visita 5 anni fa mi erano state prescritte terapie cortisoniche che fortunatamente non ho fatto, in quanto da quanto leggo nei forum, hanno avuto esiti ben poco incoraggianti se non addirittura deleteri. grazie infinite
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, il fatto che le recidive regrediscano senza reliquati non ci autorizza a dire che il problema non si pone, alla lunga potrebbero esserci delle compromissioni visive. Andrebbero fatti dei controlli OCT ed una fluorangiografia al verde di indocianina per stabilire una eventuale "perdita" (mi passi il termine)da trattare con Laser Argon o terapia Fotodinamica (PDT). Il cortisone può non essere efficace, ma da qui a produrre effetti deleteri ce ne cape.
Cordialità