Utente 167XXX
Salve,

da qualche settimana ho notato, tramite auto-palpazione, un nodulo o ghiandola (scusate l'ignoranza ma non so come definirlo) grande pochi millimetri posta un cm sotto il glande (nella parte inferiore a destra); la ghiandola si presenta mobile e non fissa. Premetto che sono stato operato all'età di 5 anni di ipospadia e che mi è stato diagnosticato un varicocele di II grado al testicolo sinistro.

Purtroppo attualmente sono impossibilitato ad andare dal medico di base e non sapendo cosa possa essere mi sto facendo prendere dal panico; non provo dolore, ma solo un fastidio (soprattutto nell'atto sessuale), ma può essere semplicemente autosuggestione.

Mi potete illuminare riguardo la mia problematica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una robetta li non deve destare preoccupazioni, soprattutto se mobile. Quanto alla natura non posso pronuncuiarmi da qua. Appena può vada da collega. Il varicocele non c' entra.
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Salve,

la ringrazio per la celere e gentilissima risposta, purtroppo informandomi su internet mi ero fatto solo brutti pensieri a riguardo.

Provvederò a recarmi dal medico di base il prima possibile, nel frattempo non sa dirmi di cosa potrebbe trattarsi e se dovrei astenermi dal rapporto sessuale per evitare eventuali peggioramenti?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non soquesto da qua. Bosogna vederla
[#4] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Salve,

mi sono recato dal mio medico curante che ha cercato di rincuorarmi riguardo la problematica da me descritta poc'anzi, nonostante tutto non è riuscito a darmi una spiegazione sull'entità della "robetta" e mi ha semplicemente detto di farmene una ragione senza preoccuparmi ulteriormente e che non era nulla.

A questo punto veramente mi devo mettere il cuore in pace o mi consiglia di effettuare maggiori visite?
[#5] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Salve,

anche se il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi ho deciso di fare una visita dagli specialisti che mi hanno operato di ipospadia visto che nel frattempo la "robetta" si è ingrandita; purtroppo l'attesa sarà un pò lunga, e nel frattempo con auto-palpazione ho scoperto un'altra problematica a cui non avevo mai dato abbastanza peso.

Ho scoperto di avere una massa dura e ferma sotto il glande ma questa volta nella parte superiore destra e questo mi provoca un leggero piegamento del pene verso sinistra e un leggero rigonfiamento a destra in fase di erezione.

Anche in questo caso ho letto di tutto su internet, dalla Induratio Penis Plastica a tumore e mi sto allarmando non poco.

Nel frattempo mi potete indicare cosa potrebbe essere in modo da tranquillizzarmi?

Vi ringrazio per l'attenzione.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Una Induratio a 27 aanni sarebbe il terzo caso segnalato in italia nella storia della medicina. Non posso ipotesi, e lasci stare internet.
[#7] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Potrebbe essere una lesione a causa di un rapporto sessuale un pò troppo "vigoroso"?

Posso escludere l'ipotesi un tumore alla mia età e con questi sintomi?

Nel frattempo proverò a tornare dal medico per vedere se mi può aiutare in qualche modo, anche se non mi sembra afferrato in materia; purtroppo l'attesa per la visita dallo specialista è lunga.
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
tumore no, lesione da rapporto forse. basta ipotesi.