Utente 167XXX
Gentile medico, sono un volontario in servizio sulle ambulanze,ho 20 anni, ieri sera mentre riorganizzavo mi sono bucato accidentalmente con un ago cannula utilizzata settimane fa rimasta nascosta dietro al contenitore degli aghi usati (indossavo i guanti ovviamente), mi chiedevo quale fosse il rischio di contagio, dato che mi sono accorto tempestivamente della puntura e ho prontamente fatto uscire il sangue strizzando il dito e disinfettato accuratamente, non vi erano rischi di Hiv dato il prolungato contatto con l'ossigeno, e ho effettuato tutte le vaccinazioni per l'epatite richieste da legge. mi chiedevo il rischio Reale di contagio, la "vita" del virus a contatto con l'aria e quali controlli e necessario che esegua. Non conosco ne il paziente ne le sue patologie data la situazione. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per HIV come lei stesso sà non ci sono problemi di contagio, per l'epatite B è vaccinato. L'unico ipotetico rischio è per epatite C, il cui virus resiste molto nell'ambiente. Per questa le consiglio di effettuare un test adesso ed un successivo a sei mesi.