Utente 162XXX
Vorrei sapere se è vero che da poco esiste un'ecografia non invasiva per studiare le coronarie?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Esiste una tecnica di valutazione ecografica per studiare la perfusione coronarica, che tuttavia dopo un entusiasmante inizio non ha saputo dimostrare una buona affidabilità.
Piu' promettente lo studio ragiografico mediante sofisticate apparecchiature TAC che sta piano piano prendendo spazio alla coronarografia che comunque allo stato attuale rimane l'esame piu' affidabile e preciso per lo studio della circolazione coronarica.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
grazie e buone vacanze.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buone vacanze anche a lei.