Utente 102XXX
Mio padre di anni 84, fisicamente in forma,tutt'ora crea oggetti in ferro battuto soffre di irc.Queste sono le sue ultime analisi: leucociti 5,5 eritrociti 4.32 emog.12,7 ematocrito 38,9 mcv 90,2 mch 29,4 mchc32,6 rdw 14,3 piastrine 154,0 ves 51 glicemia 96,2 acido urico 6,5 azotemia 83,8 colest, 155 colest. hdl 35,1 trigliceridi 96, ast alt ggt pienamente nella norma, creatinina 2,35, clearance stimata 28,43, sodio 143, potassio 4,54. esame urine:aspetto limpido, colore giallo paglierino, densità 1015 ph 6,0, leucoc. nella norma, nitriti assenti proteine assenti glucosio assente corpi chet. assenti, bilirub. assente sangue assente, creatinina assente, rapporto proteine/creat. 300.Prima del prelievo ha avuto un po' di diarrea.L'aumento della creatinina (a febbraio era 2,08)può essere dovuto al fatto del disturbo intestinale?Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Direi che fondamentalmente i valori sono stabili. la creatinina può oscillare per una serie di fattori molto vari (inclusa la diarrea), ma in questi range la variazione è accettabile.
Faccia ripetere un controllo dopo 15 giorni dalla scomparsa della diarrea

Saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinite, dottore.Le volevo dire che ho sbagliato a trascrivere un dato sull'esame delle urine: la creatinina è 50 e non assente.Quindi le condizioni di mio padre, per la sua età,possono definirsi abbastanza soddisfacenti? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Si tratta di una insufficienza renale che va inquadrata e seguita nel tempo per evitare bruschi peggioramenti.
La recente diarrea può aver fatto peggiorare i dati di creatininemia.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie, dottore per la celere risposta.Quali sono i consigli che ci può dare perchè l'insufficienza renale non peggiori?Quanta acqua dovrebbe assumere mio padre?L'insufficienza renale di mio padre è ancora a livello lieve considerata anche l'età (84 anni)? Mi scusi, dottore se ho aggiunto ancora un'altra domanda.
[#5] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Si tratta di una Insufficienza renale avanzata che tuttavia mi pare di capire stabile nel tempo.
Una valutazione dei liquidi da introdurre e delle terapie si può fare soltanto da parte di un medico che valuti direttamente il paziente.
I miei consigli sono di fare periodiche visite nefrologiche impostando una corretta dieta e terapia.

SALUTI
[#6] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dottore! Chiedo di nuovo un consulto per le analisi di mio padre che ha ormai 87 anni. Le dò i dati che mi interessano
leucociti 5,8
eritrociti 4.o2
emoglob. 12.2
ematocrito 35.9
piastrine 120
glic. 84
azotemia 88 (nel 2011 aveva 95)
creatinina 2.34 (nel 2011 2.47)
colest. 176
triglig. 86
col hdl 42
uricemia 7.9 (nel 2011 8)
sodio 141
potassio 5,1 (nel 2011 5,5)
psa 3,030
esame urine ph 5,5
tutto assente tranne proteine che sono 50
peso spec 1011
sedimento : rari leucociti
Le ripeto mio padre ha 87 anni ed è in forma. Il dato che mi preoccupa sono le proteine nelle urine. Di solito ne aveva al massimo 20.
può darci una risporta? Grazie
[#7] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
C'è un nefrologo che può rispondermi per piacere?
[#8] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Mi potete rispondere?