Utente 134XXX
Ho da sempre avuto seri problemi con l'ansia da prestazione sessuale, con parecchi e reiterati fallimenti.
Volevo sapere se il Dapagut prescrittomi(10 gocce al mattino e 10 la sera, da aumentare nel giro di una decina di giorni a 15)è funzionale all'abbattimento di quest'ansia che, inevitabilmente, tende a complicare ogni aspetto della mia vita.
Attendo gentilmente una vostra risposta.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
chi lo ha prescritto ha sicuramente valutato questo aspetto. verificherà l'efficacia nel giro di qualche settimana.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
mi accodo al Dr.Biagiotti nella risposta.
Alla sua età, oltre ad eliminare l'ansia, lei deve imparare a riconoscerla ed a gestirla.
Il corpo ha "una menoria corporea" dei fallimenti, che se non trattati, solitamente tendono a ripresentarsi, coinvolgendo altri ambiti della vita oltre il talamo.
Le suggerirei di rivolgersi ad un sessuologo clinico, al fine di completare la sua diagnosi, l'ansia da prestazione va bene diagnosticata e, bisogna ben comprendere cosa accade alla sua sessualità, durante tutte le sue fasi( desiderio, eccitazione e fase orgasmica), oltre che immaginario.
L'ansia, prima di essere eliminata, va analizzata ed interpretata, poi si valuta un percorso breve di terapia-sessuale, per ridarle salute sessuale, qualità della vita e delle sue relazioni.
Auguri.
[#3] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio anzitutto per le risposte.

Sono in terapia presso una studio di sessuologia della mia città, ma essendo alla 4 seduta sono ancora all'inizio quindi non so quantificare i benefici che ne sto traendo.
Il problema è nell'immediato: mi sto iniziando a frequentare con una ragazza che mi piace molto, e per evitare di fallire nuovamente ho chiesto un consiglio al mio medico di famiglia, che mi hai prescritto il Dapagut in gocce.
Secondo voi può aiutarmi a sbloccarmi, presupposto il fatto di non abbandonare comunque la terapia, visto che come è gia successo, il problema si è ripresentato alla fine di una relazione?