Utente 280XXX
Gentili medici
Vorrei sottoporvi il mio problema che ormai si ripresenta puntualmente ogni anno con l’esposizione solare. Vorrei premettere innanzi tutto che assumo regolarmente la pillola anticoncezionale e che durante l’inverno utilizzo una crema che contiene acido salicilico sulla zona della fronte (effaclar k –La Roche Posay) prescritta dalla dermatologa per la mia pelle grassa. Il problema di cui sopra accennato consiste nel manifestarsi di bolle pruriginose di colore rosso in particolare sulla fronte durante l’ esposizione solare. Si tratta di eritema? Molte volte ho avuto eritemi in altre zone del corpo come ad esempio le spalle ma si manifestavano come una rete di puntini rossi ma mai come bolle! La crema (effaclar k ) e/o la pillola potrebbero esserne i responsabili? Grazie per la disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
cara paziente,
ritengo che la sua e la mia definizione delle bolle sia diversa, però ho capito cviò che voleva dire; potrebbe trattarsi di una reazione fotoindotta anche a farmaci.
Piuttosto dissento sulla prescrizione di preparati estro progestinici da parte di noi dermatologi, lo trovo molto scorretto: è già così difficile svolgere con dignità un solo mestiere....

In bocca al lupo

Dr. Mocci
[#2] dopo  
Dr. Fabrizio Melfa
24% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
cara paziente,
l'utilizzo di una crema all'ac salicidico per una pelle grassa deve essere presa in considerazione per un congruo periodo, non in eterno poichè l'eccessivo utilizzo crea una disidratazione della cute che, nel periodo estivo e quindi all'esposizione solare può determinare una reazione eccessiva.
Forse è accaduto proprio questo.
Consiglio quindi di utilizzare una crema emolliente lenitiva e quindi la protezione solare (50+).

dott fabrizio melfa