Utente 168XXX
egr dottori ho 33 anni sono alto 180 cm e peso 94 kg. Da alcuni mesi soffro di uno strano fastidio sento pulsare l'aorta addominale nn sempre mi capita a letto o quando sono seduto in avanti.Non sento nessun dolore ma dà fastidio veramente . Ho fatto 2 ecografie addome completo dove risulta tutto ok apparte un po' di steatosi epatica. il radiologo mi ha detto che può essere un apparato cardiocircolatorio ipercinetico normale alla mia età; il mio medico mi dice ke nn è nulla solo un po' di stress(ma sempre questioni psicosomatiche) ho letto vari consulti dove si indica che può essere meteorismo ke amplifica il battito dell'aorta oppure essendo obeso nella zona addominale (110 cm di circonferenza vita) può essere che il grasso viscerale spinga sull'aorta. vi chiedo se mi devo preoccupare di qualcosa di pericoloso (AAA) oppure può essere una cosa data dal mio profilo anamnesico (meteorismo o obesità addominale )

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Senatore
24% attività
0% attualità
12% socialità
VAREDO (MB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
L'ecografia dovrebbe avere già escluso la presenza di un aneurisma dell'aorta addominale.
Se nel referto non vi è riportato nulla riguardo alle dimensioni dell'aorta è il caso di fare un ecocolorDoppler dell'aorta e dei vasi iliaci per escludere eventuali dilatazioni patologiche.
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
egr. dott. Senatore il referto della prima ecografia dice: aorta addominale di regolare decorso e calibro nel tratto esplorabile (19,4 mm); la seconda ecografia dice: aorta addominale di regolare decorso e calibro (15,5 mm). Infatti la seconda volta l'ecografo è rimasto più tempo a guardare l'aorta mentre nella prima ecografia l'aorta sotto il pancreas non si vedeva. Mi consiglia sempre di fare il Doppler?