Utente 168XXX
Gentili dottori,

ho 37 anni, alto 165 e peso 57 kg, no malattie rilevanti da segnalare. Gli esami cardiologici condotti (ecg, eeg, analisi ematiche sono tutte nella norma; solo l'holter cardiaco ha mostrato una frequenza media di 80 bpm che secondo il mio medico è un pò elevata). Livelli pressori misurati a casa PA 110/70.

Sono un soggetto "adrenalinico" ed ansioso, da novembre in cura per attacchi di panico (attualmente in mantenimento con 1/2 compressa di paroxetina a giorni alterni), già presentatisi nel 2007.

Conduco ora vita soddifacente, lavoro dinamico ma poco sport.

In talune situazioni di forti emozioni (arrabbiature, eccitazione, etc.), registro dei fenomeni di ipertensione e tachicardia.

Ultimo episodio: ieri sera ore 23, a seguito di forte emozione PA 169/85, 121 bpm. Proseguito per diversi minuti. In preda all'ansia ho assunto 1/2 compressa di Tavor Oro (cerco di non ricorrere agli ansiolitici ma ieri sera non vedevo altre soluzioni). Poco prima di scrivere la pressione era 115/65, bpm 65.

Domande:
- pur avendo generalmente una pressione non alta, tali episodi (seppur non frequentissimi) possono essere dannosi per l'apparato cardiocircolatorio?
- può essere utile effetuare un esame che "simuli" uno stress fisico o emotivo (mi viene in mente l'eeg sotto sforzo)?
- può essere necessario iniziare valutare con uno specialista l'adozione di una "terapia preventita" per impedire tali sbalzi?

Grazie in anticipo per le risposte e per eventuali consigli che vorrete dispensare. Cordialità.

Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Stress psico fisici possono determinare dei valori elevati di pressione, tuttavia i valori da lei elencati non debbono ancora destare preoccupazioni.
Credo il suo problema riguardi piu' il discorso dell'ansia.
Potrebbe comunque essere utile eseguire un Holter pressorio, ma per questo senta comunque il suo curante.
A disposizione per ulteriori consulti