Utente 103XXX
buon giorno,
mio papà di 80 anni ha un carcinoma polmonare squamoso di iv stadio. Sta facendo carboplatino e gemcitabina. Le piastrine son crollate a 29 e forse oggi ancora meno (si sono persi gli esiti degli esami!!!!!) e inr a 1,40. Gli oncologi tolgono il coumadin e il lasix (diuretico). la cardiologa dice che non deve sospendere perchè soffre di una grave aritmia e rischia trombi e che senza diuretico rischia l'acqua nei polmoni. Siamo in mezzo: che dobbiamo fare?
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
proseguire modulando magari le dosi della terapia se ritenuto opportuno; ottima la collaborazione con i vari specialisti.