Utente 167XXX
Salve a tutti,stavolta il problea riguarda mio marito..Sono 4 anni che insisto perchè si faccia visitare,ma lui di fare visite specifiche non ha la minima intenzione,vi spiego meglio.
Premetto che mio marito ha 32 anni e fuma.
La mattina si sveglia sempre tranquillo,dopo circa 5/10 minuti corre in bagno a vomitare e alle volte la cosa va avanti anche 15 minuti..Lui mi ha raccontato che ha deiproblemi alle gengive che di notte gli sanguinano e quindi la mattina ha questa specie di grumo di sangue in gola,ma io non gli credo perchè si capisce quando una persona sputa o vomita,è ben diverso..
Ultimamente ha avuto anche degli episodi alla sera e comunque quelli del mattinosn peggiorati,lo sento proio star male..
Di recente ha fatto visite pre-intervento al cuore tutto bene,lastra polmoni tutto bene e analisi del sangue anche..
Io insistevo per fargli fare qualchetac o la gastroscopia,ma nn ne vuole sapere..
Mi devo preoccupare? cosa potrebbe essere? quali esami posso fargli fare??

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Potrebbe trattarsi di un sindrome da REFLUSSO GASTROESOFAGEO
Ne parli con il suo curante che saprà cosa fare.