Utente 168XXX
ho 30 anni, negli ultimi 3 mesi mi è capitato 4-5 volte di avere tachicardia notturna, tipo svegliandomi nella notte o prima di dormire. Associato al battito a circa 140 sento le gambe tremare e lo stomaco che si contrae. Ho pure un prolasso mitralico lieve, può essere scatenante?
Inoltre la mattina quando starnutisco mi parte un'altra tachicardia, che però scema in 5-10 minuti. Ho fatto negli ultimi anni vari esami cardiaci, ma non c'è nulla..che potrebbe essere?grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente.
Occorre eseguire una valutazione cardiologica per stabilire se si tratta , come verosimilmente appare, di lembi di tachicardia probabilmente sopraventricolare ( frequente nelle giovani donne per di piu' con prolasso mitralico. Se cosi' fosse nulla di grave e facile controllo con terapia farmacologica.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
grazie! vari controlli li ho già fatti qualche anno fa per problemi di extra, ma a parte il prolasso non han trovato nulla, che altro potrei fare?
c'è una causa scatenante per questa tachicardia?e si può prevenire?ho letto che la sopravent. è caratterizzata da partenza e fine improvvisa e nel mio caso cresce e cala lentamente..può esserci anche questo tipo?