Utente 905XXX
Salve, sono una studentessa di medicina al secondo anno di 20 anni.
Scrivo perchè ultimamente si sono verificati episodi che richiedono la mia attenzione.
Circa da una settimana avverto un dolore non molto forte al braccio sx in zona mediale-ulnare che si protrae fino all'anulare, inoltre dolori simili li avverto al petto in vicinanza del seno sx e quasi corrispondeti sul dorso della schiena.
Poco tempo fa a causa di un brusco sollevamento dalla posizione supino ho avverito vertigini con conseguente svenimento di pochi secondi (unico caso in tutta la mia vita), annotando da allora pressione bassa (es.95-70) e battiti al quanto accellerati con culmine di 105 al min.
In oltre sottolineo che dalle ultime analisi fatte si è evidenziata un valore 8 di ferritina, causa una alimentazione vegetariana a circa due anni.
Riguardante l'alimetazione ho seguito una dieta al quanto ridotta in questi ultimi due anni, che mi ha portato a scendere di peso da 95 kg a 62 kg,e nonostante ora l'abbia terminata non posso dire di avere un corretto regime di alimentazione che spesso mi porta a saltare dei pasti.
Evidenzio in oltre un periodo particolaremente stressante, e non nascondo il dubbio che tutti questi sintomi possano essere dovuti a un particolare stato d'ansia.
Dalle analisi del sangue riscontro dal 2000 PLT anormali per dimesioni, ossia troppo piccole e con valori che tendono dal 400 al 500, anche se dopo visita ematologica non il medico non ha ritenuto opportuno intervenire considerandole comunque nella norma.
Ho fatto una approfondita visita cardiologia circa 6 anni fa, ma non evidenziarono nulla di patologico a carico del cuore, se non solo appunto un pariticolare stato d'ansia e apprensione.
Grata del Vs interesse vi ringrazio porgendovi i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente.
Escludo che la sua sintomatologia possa riconoscere una causa cardiologica.
La ferritina bassa puo' dipendere decisamente dal suo regime alimentare, per le piastrine non mi preoccuperei, in questo sono d'accordo con il suo curante.
A disposizione per ulteriori consulti