Utente 169XXX
BUONGIORNO, IO AVREI NECESSITA' DI UNA DELUCIDAZIONE.
SONO STATO CIRCONCISO DA PICCOLO, ADESSO HO PROBLEMI DI ECCITAMENTO/EREZIONE, O MEGLIO NON RIESCO AD AVERE UN EREZIONE CON ALCUN TIPO DI STIMOLAZIONE VISIVA (DAL VIVO E NON) E/O MENTALE MA ESCLUSIVAMENTE DOPO ALMENO 5 MINUTI DI STIMOLAZIONE FISICA, AUTOPROVOCATA E/O SUBITA.
QUESTO E' UNA CAUSA DELLA CIRCONCISIONE?
COME POSSO RISOLVERE QUESTO PROBLEMA?
SAREI INFINITAMENTE GRATO SE POTESTE DARMI UN PARERE.
GRAZIE MILLE ANTICIPATAMENTE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
La disfunzione erettile è l’incapacità dell’uomo di ottenere e/o mantenere una sufficiente erezione del pene.La disfunzione erettile ha cause organiche e psicologiche, entrambe agenti separatamente o in concorso tra loro o in differenti successioni temporali, anche sovrapponendosi le une alle altre.
Malattie Vascolari
Diabete
Farmaci
Squilibri Endocrini
Cause Neurologiche
Traumi e Chirurgia Pelvica
Malattia di Peyronie
Insufficienza Venosa
Congestione Pelvica
Cause Psicologiche e Stress

Non credo che la circoncisione eseguita da bambino possa averle provocato la comparsa della disfunzione erettile.
La disfunzione erettile va inquadrata dal punto di vista eziologico, solo dopo è possibile impostare la terapia più idonea.
Le consiglio di sottoporsi ad un accurata visita andrologica.

Cordiali saluti