Utente 105XXX
Buonasera. Sono una ragazza di 21 anni,nata non vedendo quasi completamente dall'occhio destro a causa della toxsoplasmosi. Mi mancano dall'occhio sinistro 5/10. Naturalmente porto gli occhiali. Ho deciso di provare a prendere la patente a settembre. Ho sempre evitato per la paura di non riuscire a superare l'esame medico,di avere la conferma di non potere. Volevo sapere se ho qualche possibilità di prendere la patente normale e nel caso non riuscissi,potrei prendere quella speciale? In cosa consistono gli esami per quella speciale? Volevo anche un vostro parere sull'intervento chirurguci per la mipia..me lo consigliate anche in un solo occhio? a che età? Grazie mille! Saluti
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina,

Se il Suo occhio sinistro, mettendo gli occhiali, vede bene da lontano, Lei non dovrebbe avere problemi a superare la prova di oculistica per ottenere la patente. Dovrà, però, presentare l'esito di un esame che si chiama Perimetria, che dimostri che il Suo occhio destro abbia una valida percezione del campo visivo.

Se ci sono le condizioni per poterlo fare, anche in un solo occhio è possibile fare l'intervento di chirurgia refrattiva.

Ci saluti la bella Genova! ;-)
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta. A settembre dovrò fare per un controllo l'esame del campo visivo,quindi potrei già portare il risultato dell'esame durante la visita per la patente..me lo consiglia? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Si, glielo consiglio.

Grazie a Lei!