Utente 139XXX
egregi dottori, mio padre è in cura con terapia folfox 4 dopo un intervento al colon per l'asportazione di un polipo. lui è ormai a metà del ciclo, ha ripreso la terapia dopo un mese di stop dovuto a globuli bianche bassi e al reinserimento del cvc caduto dopo una manovra sbagliata. risolti questi problemi ha eseguito il sesto ciclo e subito dopo ha avuto forti dolori addominali e inappetenza che lo hanno portato a disidratarsi. ora ha riequilibrato i valori nella norma ma da ieri ha una febbre molto alta dai 38.5 ai 40°. il medico di base ha prescritto delle flebo di normosol con glucosio e l'antibiotico TAVANIC da 500, suggerito telefonicamente dall'oncologa che lo segue. dopo la prima compressa di tavanic la febbre non è scesa e noi abbiamo sospeso la tachipirina, che fare??? è preoccupante? premetto che mio padre ha avuto, anni fa, problemi cardiologici. cosa possiamo fare per far abbassare la temperatura???
vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
AVETE FATTO UN CONTROLLO DEL SANGUE E DELLE URINE?