Utente 400XXX
Mia figlia nata il 22/07/1983 ha partorito il 09/07/07 con cesareo in anestesia peridurale. é ancora ricoverata ad oggi non riesce a stare alzata in quanto persiste il mal di testa, a quasi una settimana dal parto, non ha appetito e non mangia, perche vomita.
il parto è stato normale, il bimbo mangia e dorme.

é normale che persistono questi sintomi?
La mia paura e che cada in una depressione, non può godersi li bimbo come tutte le neo mamme

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissima signora si tratta con molta probabilità di una cefalea post puntura subaracnoidea, in questo caso accidentale.. Questa complicanza dell'anestesia peridurale non è frequente e sebbene fastidiosa è totalmente benigna. La terapia consiste nel riposo a letto, iperidratazione con numerose infusioni di liquidi ed analgesici, può giovare la caffeina. In rari casi è neccessario una pratica che si chiama patch ematico e che consiste nell'iniezione di sangue della stessa paziente nello spazio peridurale.. Le faccia coraggio, può durare ancora un pò.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività
4% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Confermo quello che il collega le ha scritto, è un'evenienza oggi piuttosto rara anche grazie agli aghi sempre più piccoli e meno traumatici. A sua figlia, la prossima volta, faccia fare la stessa anestesia, meglio se subaracnoidea (spinale), è la meno pericolosa in assoluto. L' unico effetto indesiderato è appunto il mal di testa, ma si risolve quanto prima senza complicazioni.
Doot. Sandro Morelli