Utente 169XXX
Salve sono un ragazzo di 19 anni e ieri, mentre ero con la mia ragazza, a causa di una manovra errata mi si è rotto il frenulo. Appena è successo ho avvertito un dolore molto forte ed è uscito molto sangue, quasi stavo per svenire...Dopo un pò la fuoriuscita di sangue si è arrestata e sono corso a casa a lavarmi! La prima volta che ho urinato, dopo qualche ora, ho avvertito un bruciore molto forte, fortunatamente le volte successive ho avvertito un lieve bruciore solo alla fine o solo un fastidio! Sinceramente non so se sia rotto del tutto o meno, ho paura di tirar giù la pelle per constatare il "danno"...A mio modesto parere penso che si rotto del tutto perchè il dolore è stato molto forte così come la "botta" presa, considerando anche la notevole quantità di sangue fuoriuscita! Dopo quanto tempo dovrebbe cicatrizzarsi la ferita?...come faccio a capire se si è rotto del tutto o meno?....sinceramente ho letto un pò in giro e ho letto che forse potrebbe ritenersi necessario un intervento...spero proprio di no!Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
gentile Utente,
per stabilire se la lesione del frenulo è stata parziale o totale deve effettuare una visita urologica o andrologica. la cicatrizzazione avviene nell arco di alcuni giorni (3-5 gg).

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta, beh sinceramente vorrei evitare di sottopormi ad una visita...non potrei verificare da me lo stato della lacerazione?...dopo quanto tempo posso avere rapporti? grazie
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

passato lo sconcerto della lacerazione, del sanguinamento, del dolore, dei fastidi urinari potrebbe "delicatamente" cercare di scoprire il glande facendo scorrere la pelle del prepuzio per verificare cosa sia successo al suo frenulo, se una lacerazione completa o solo parziale ( come avviene quasi sempre), il problema è di avere la esperienza necessaria per capire tale fenomeno e, da quello che lei dice, non sembrerebbe che lei abbia visto tanti frenuli normali o lacerati per poter capire bene cosa sia successo. E' questo il motivo per cui sarebbe meglio farsi vedere dal medico o da uno specialista .
Nel dubbio e nell'attesa cerchi di evitare masturbazione o rapporti per una decina di giorni, poi veda cosa succede ( in genere solo un po' di fastidio)
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
grazie per avermi risposto, beh devo dire che mi sono spaventato molto, avevo letto qualcosa riguardo a questo fenomeno e quindi poco dopo l'accaduto ho realizzato quello che fosse accaduto. Da come dice lei, in caso di lacerazione parziale mi dovrei sottoporre ad un intervento, giusto? In realtà la mia esperienza è nulla, però vorrei evitare visite mediche...Mi limito solo ad urinare, anche perchè avverto ancora fastidio, l'idea di fare altro sinceramente in questo momento non mi sfiora nemmeno...è normale che al terzo giorno bruci ancora ogni volta che vado in bagno?
[#5] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
prendere il sole al mare e stare in acqua potrebbe crearmi problemi? grazie
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Vada al mare e prenda tranquillamente il sole.