Utente 563XXX
Salve, sono donna 30 anni.ho eseguito oggi gli esami del sangue completi perchè accusavo sintomi di forte debolezza e senso di svenimento con pressione circa 87 su 57..soffro sempre di pressione bassa solitamente con sintomi di stanchezza e svnimento più attenuati che tengo sotto contorllo con dieta bilanciata ed effortil ma da circa un mese appunto mi sentivo proprio male e ho fatto gli esami.dagli esiti risulta tutto nella norma: urine ok, glicemia ed emoglobina glicata ok, esami tiroide (ho tiroidite di hashimoto da anni compensata da eutirox) ok, ematocrito ok, colesterolo ok, elettroliti sierici ok, emocromo ok...l'unico valore elterato è la ves: i valori di riferimento sono da 15 a 20. io ho 24.sono molto preoccupata perchè ho letto che la ves alta indica infiammazione (io non ho avuto alcuna infiammazione nemmeno nei mesi scorsi, nemmeno raffreddore) e che si alza con la gravidanza (lo escludo perchè ho finito due giorni fa le mestruazioni e oggi ho fatto gli esami) e soprattutto si alza nei tumori maligni che danno metastasi...questo mi sta facendo preoccupare moltissimo. che esami devo fare per sapere se ho un tumore maligno? il senso di svenimento potrebbe essere dovuto a un tumore al cervello o al seno? vi prego sono molto preoccupata.
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Una lieve alterazione della velocità di eritrosedimentazione può essere dovuta a innumerevoli cause tra le quali le più frequenti sono delle banali virosi asintomatiche. Ricontrolli l'esame a distanza di un paio di settimane insieme alla PCR. Se dovesse persistere lo stato flogistico sarà opportuno recarsi dal suo medico di famiglia per una valutazione. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 563XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto Dottor Granata per la risposta. Farò come mi consiglia. Grazie.