Utente 139XXX
Gent.mi Dottori,
da circa un mese e mezzo ho notato la comparsa di piccoli puntini rossi nella zona anteriore di entrambe le cosce. A detta di estetista + dermatologa la follicolite è stata provocata dalla ceretta (forse eseguita in condizioni igieniche discutibili)o dall'utilizzo anche se sporadico del silkepil. Ho utilizzato sapone antisettico dermoxyl + applicazione bactroban, i puntini si sono attenuati ma non scomparsi. Dopo una vacanza di una settimana in Grecia (pur se ricoprendo la parte interessata con abbondante crema solare) la situazione è forse peggiorata. Mi chiedo se: 1) è normale che i tempi di risoluzione del problema siano così elevati 2) procedere alla depilazione della parte interessata ancora con ceretta o almeno al momento meglio utilizzare un normale rasoio 3) l'esposizione al sole va limitata/abolita fino alla risoluzione del problema
Grazie in anticipo per la vs attenzione e disponibilità
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
anche in presenza di una cura adeguata i tempi di risoluzione per una follicolite potrebbero essere abbastanza lunghi, considerando anche le condizioni ambientali .Consiglio comunque di farsi rivalutare dalla specialista.
Ogni metodo depilatorio , e certamente anche il rasoio , potrebbe far peggiorare il quadro , visto l'aspetto traumatico della depilazione.
Ovviamente niente sole; meglio aspettare la risoluzione.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2006
Gentili Dottori,
pur seguendo scrupolosamente i consigli di estetista e dermatologo (scrub + azione idratante intensiva tramite olio o crema) la follicolite mi sembra non accennare a diminuire, sapete consigliarmi qualche altra potenziale cura risolutiva al riguardo? vorrei arrivare alla prosima estate "senza puntini"...
Ringrazio in anticipo per l'attenzione e saluto cordialmente