Utente 169XXX
Gentili dottori, vi espongo il mio problema.
Circa tre mesi fa sono stato operato a causa del testicolo sinistro che era mobile. Oltre al fissaggio di entrambi i testicoli, l'andrologo da cui ero in cura, che era anche il chirurgo, ha deciso, senza avvertirmi, di rimuovermi anche il frenulo. Non sono più riuscito a contattarlo nè sono riuscito ad avere ancora la cartella clinica, quindi non so se si è trattato di frenulotomia o frenuloplastica: avevo 3 punti su quello che prima era il frenulo. In seguito a problemi di sanguinamento dai punti sul frenulo, dopo oltre un mese e mezzo, il mio medico di base mi ha dato da fare degli impacchi con Ugurol fiale, e solo allora sono caduti i 3 punti.
Ora che i punti sono completamente caduti da quasi un mese, durante il primo rapporto post operazione, ho avuto problemi di sensibilità, ma solo durante la penetrazione. Infatti prima dell'intervento mediamente i tempi erano piuttosto normali, mentre ora si sono ridotti drasticamente, anche fino a qualche secondo e senza preliminari. Inoltre, l'ultima volta si è trattato di un orgasmo senza piacere, anzi, ho provato anche fastidio ai testicoli e all'inguine (aggiungo che da piccolo sono stato operato di ernia inguinale sia a dx che sx, e ogni tanto soffro di dolori all'inguine, ma mai durante la penetrazione). Per quanto riguarda la masturbazione, invece, i tempi sono rimasti gli stessi. Preciso che utilizzo preservativi normali.

Aggiungo che preferirei non dover ricontattare l'andrologo che mi ha operato, il quale, nonostante fossi cosciente durante l'intervento, solo al termine mi ha avvisato di ciò che aveva fatto, dicendomi: "Ti ho sistemato anche il filetto". E lui stesso nelle precedenti visite aveva affermato che il frenulo era abbastanza lungo e non avrei avuto mai problemi.
Attendo fiducioso risposta, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Grasso
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
L'eiaculazione precoce e l'ipersensibilità non è preoccupante dopo un intervento per il frenulo breve specialmente per chi come te ha avuto problemi alla ferita. Lascia passare un altro mese e se persistono i sintomi prenota una visita andrologica di controllo.
Saluti.