Utente 169XXX
Salve.
Ho 40 anni.Sono disperato,ai limiti della depressione!
Un mese fa circa,ho avuto un rapporto protetto con una persona che non conosco bene,alla fine del rapporto però si è rotto il profilattico!Dopo una settimana esatta ho iniziato ad avere dolori acuti,anche se non frequenti,sotto il mento e verso le orecchie e di tanto in tanto,soprattutto quando mi sforzo,anche sotto le ascelle!Non ho notato al tatto particolari ingrossamenti.Da premettere però che dolori simili sotto il mento li ho avuti anche qualche anno fa,ma dopo un pò di tempo mi sono spariti.Adesso sono più fastidiosi!E' da prendere in considerazione la possibilità che abbia contratto l'HIV?Vi prego ditemi di no!!!!
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, i disturbi che lamenta non sono di univoca interpretazione ed il rischio di aver contratto l'HIV non è elevatissimo ma non si può escludere, pertanto il mio consiglio è quello di fare il test se non si fida della sua partner, senta magari anche il suo medico.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Com'è possibile che io abbia una gran debolezza alle gambe
e dopo un'eiaculazione tale debolezza si affievolisce e mi compare un leggero dolore(pressione)in corrispondenza dell'uretra,a sinistra,in un punto preciso.
Da premettere che in passato ho avuto una prostatite!
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno non è possibile dare una risposta così da una postazione internet, il consiglio è quello di fare una visita dall'andrologo, ma se vuole può nell'attesa ripostare il quesito sulla nostra pagina specialistica.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Ho fatto il test hiv ed è negativo.Così come quello dell'epatite e della sifilide. Ma da un altro esame, è risultato che ho avuto la mononucleosi:uno dei due valori(adesso non ricordo come si chiama) è alto (750).Da un paio di giorni ho effettuato anche una visita da un mmedico nel reparto di malattie infettive che mi ha detto che nonostante questo valore ancora alto,non ha notato al tatto nessun linfonodo.
Volevo sapere come mai io comunque continuo ad avere,di tanto in tanto,dei dolori sotto il mento,in corrispondenza delle orecchie e soprattutto ancora debolezza alle gambe?Riguardo quest'ultimo fastidio,tutti i medici con cui ho parlato dicono che si tratta di depressione o al massimo di un'ernia alla schiena.
Non ci capisco più nulla!
Poi volevo sapere quali sono i tempi di incubazione della mononucleosi(è possibile che io,dopo una settimana dal contatto con questa persona abbia potuto iniziare ad avere già quei dolori?)
Grazie.