Utente 127XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni faccio una vita molto movimentata ora fumo 4/5 sigarette al giorno prima anche 15/20, e non sto mai fermo, mesi fa iniziai ad accusare frequenti dolori al torace cose se mi pungesse e dopo settimane era diventata pesantezza e doloretti al braccio a volte come se si addormentasse, affanni frequenti e lievi dispnee, tutto cio dopo la somatizzazione dei sintomi dell'infarto spiegatomi da mio suocero perche lui era stato colpito da tale patologia, allora mi recai in un centro privato ad effettuare tali esami:
-Holter dinamico (ecg)rtmo sinusalea frequenza cardiaca media 80bpm, interrotto da singolo BEV, in assenza diBESV Anomalie del recupero nel terzo canale;
-Test da sforzo al cicloergometro: Test massimale (91%) assenze di modifiche di natura ischemica, normale la P.A. normale incremento e lento decremento, assenza di extrasistooli ventricolari.
-Ecocardio mono e bi-dimensionale con doppler:appiattimento sistolico del lembo mitralico anteriore senza le caratteristiche anatomiche del prolasso;
-RX toracico:perfetto
-ecocolordoppler dei tronchi sovraaortici: nella norma
-Visita cardiologica: Ecg nella norma, ritmo sinusale con fc 83b/m, E.O.C toni validi e ritmici, pause libere, asintomatico per anger e/o dispnea, buon comportamento emodinamico.
-pressione arteriosa media 120/80
-Esami sanguigni: colesterolo HDL 39 mg/dl
colesterolo LDL 64 mg/dl
Trigliceridi 69 mg/dl
Nessun familiare cardiopatico apparte mio nonno che e stato colpito da lieve infarto ischemico.
Vi contattavo perche sono una persona ansiosa gia in cura da uno psicologo, volevo solo tranquillizzarmi dato che questo mio suocero sembi volermi convincere di questa cosa dato ke egli continua a ripetere che qst esami che ho fatti non sono utili per definire la salute del mio corpo e del mio sistema di circolazione, al contrario del cardiologo che dice ke va tutto bn... volevo sentire solo un vostro parere per tranquillizzare me perche mi mette nn poche preoccupazioni, cordiali saluti e mi scuso per il fastidio dato che avete cose piu importanti da pensare

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prescindendo dal fatto che se lei fosse davvero preoccupato smetterebbe subito e totalmente di fumare, le confermo che dagli esami che lei ha fatto, socie l ECG sorto sforzo, non emerge niente di patologico. Smetta dunque di fumare immediatamente e stia sereno. Cordialità
[#2] dopo  


dal 2010
lo so ma e difficile stare tranquillo quando sei incompetente ed hai una ersona vicina che ti fa pensare che i miei sintomi sono identici ai suoi e lui e vivo per poco, diventa impossibile la convivenza con questi sintomi anche se di natura ansiosa o articolare... Secondo lei potro terminare le mie visite in modo sereno e continuare le mie attivita da studente e sportivo senza aver paura del peggio?
Inoltre la ringrazio per la tempestivita e per il buon consiglio
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei, a mio modesto avviso, non dovrebbe fa altre visite, ma semplicemente fare la vita del ventenne. Stia sereno e non vada troppo sui siti medici di Internet. Saluti cordiali
[#4] dopo  


dal 2010
Grazie mille