Utente 167XXX
Salve dottori volevo rivolgervi a voi per cercare di risolvere questo problema che ormai va avanti da mesi(primi di giunio).
Durante i primi giorni e settimane avevo delle fitte al cuore e facevo fatica a respirare è avevo come un senso di oppresione al torace con il passare dei mesi
le fitte sono sparite pero' avverto come dei sobbalzi al cuore,pero' il dolore........per di piu' fastidio ogni tanto mi attanaglia premetto che ho 18
non o mai fumato........ pero' mi capita spesso di respirare il fumo passivo e
mai bevuto solamente, sporadicamente del thè e ancora più di rado della coca cola
Sono andato dal dottore già da i primi giorni e mi ha visitato dicendomi che sono
disturbi di attacchi di panico mi a fatto fare diversi esami: sangue una rx torace un ecg a riposo ma niente sono nella norma........pero il fastidio continuava sono andato dal cardiologo è mi ha prescritto degll'altri esami da fare come gli ormini tiroideii con questo esito:
S-FT3(Triiodotironina Lib) 5,03 con riferimento da 3,90-6,80
S-FT4(Tiroxina Libera) 17,26 con riferimento da 9,00-22.00
S-TSH 1,32 con riferimento da 0,20-4,00
non sono ancora stato dal mio medico per questo li ho scritti
spero siano nella norma.............
Poi ancora degli altri esami da fare ma quelli dovro' aspettare fino ad ottobre
per farli ecocardiocolodopler è holter 24
Pero' ll cardiologo mi a detto di stare tranquillo dopo avermi visitato il torace e fatto un altro ecg i valore sono nella norma e che probalbilmente i problema non è di origine cardiaca e sicome che non pratico attività fisica di cominciare a farla perchè sono un po' sovrappeso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno. I dolori che lei riferisce non sono di origine cardiache, cita tranquillo. Sia per il tipo di dolore (trafittivo) che per durata e per sensibilità agli atti del respiro. Si tranquillizzi. Cordialità
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
grazie della sua risposta..............e per gli ormoni tiroidei???
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono normali, per quello non li ho citati