Utente 169XXX
salve, ho 41 anni spiego la mia situazione.... ho avuto piu rapporti sessuali in un mese ,una intensa e prolungata attivita sessuale a partire dal 12 luglio 2010 spesso lo facevamo senza preservativo premetto che ho pure leccato la sua vagina ,ora avverto una sensazione strana alla stomaco come un blocco dalla vita in giù il pene sembra come nn abbia piu sensibilità e fatico tantissimo ad avere una erezione diciamo che risulta proprio impossibile averla come se con la testa nn camondassi piu le sue reazioni e se riesco ad averla con fatica mi inzia una sorta di bruciore al pene e il mal di stomaco aumenta con l'arrivo pure di vertiggini e volgia di vomitare ,visibilmente il pene nn presenta nessun segno ma è come morto quando urino nn ho problemi di nessun genere al momento, ho questi bruciori lievi è una situazione strana mai avvertita prima ,nn saprei se possa essere suggestione ..però la prima cosa che ho avvertito è un malessere generalizziato e anche se avevo voglia mentalmente il pene nn aveva la ben che minima errezione e faceva fuoriuscire tantississimo liquido spermale trasparente senza il minimo cenno a diventare duro(mai avuti di questi problemi,anzi prima di avere questi rapporti con questa donna era sempre duro solo alla visione di una donna )è come se questa situazione mi abbia provocato uno squilibrio dentro me ,nn so se sia suggestione e blocco psicologico e reale problema di malattia infettiva dovuto al rapporto,vorrei gentilente chiedere un vostro parere per magari iniziare una serie di controlli piu specifici...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
il suo problema necessita prima di un inquadramento clinico e quindi di un accurata valutazione andrologica. Solo dopo la visita andrologica lo specialista potrà consigliarle ulteriori esami per capire l'origine dei suoi problemi.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
inizio veramente a disperare e a preoccuparmi a distanza dall'ultimo rapporto di circa 10 giorni fa il pene nn acenna a dare segnali di erezione ma per me parte tutto dalla testa il blocco è li,quando cerco un'erezione voluta tramite anche un filmino porno mi viene un mal di testa terribile e il pene acenna ad un minimo segno ma insigificante,pazzesco io che fino a ieri ero una molla ,si ma qui è successo qualcosa a livello celebrale ho un mal di testa terribile nn si sopporta quando cerco un'erezione ,faro i controlli richiesti dal mio medico ma rimango molto preoccupato anche perche da quando ho questo problemi soffro pure di insonnia e nn dormo piu nemmeno un'ora di sonno ,cavolo la testa è vermante un tabù ,mi avrà stregato la partner con qualche incantesimo....