Utente 169XXX
buongiorno,
sono un ragazzo di 19 anni. Da qualche tempo ho smesso di masturbarmi, cosa che ho praticato frequentemente fin dall'età di 12 anni. Non mi era mai capitata una polluzione notturna, ma nell'ultima settimana mi è successo ben due volte. Ho qualche dubbio da porvi. Quando leggo che le polluzioni sono frequenti, non capisco cosa si intenda per frequenti,ogni 2 giorni, 10 giorni? è normale due volte la settimana? l'altro dubbio che ho è sulla quantità. ho sempre pensato che la quantità di sperma secretato in una polluzione notturna fosse molto minore di quello di una masturbazione, ma nel mio caso le quantità si equivalgono, è normale? Ora ho un ultimo dubbio. Mi era già capitato in passato di smettere di masturbarmi, per periodi anche più lunghi rispetto al presente, ma non mi era mai capitata una polluzione notturna. Vi spiego la mia paura. Grazie ai rapporti avuti con la mia ragazza( le prime esperienze, si intende) ho scoperto di soffrire di eiaculazione precoce, e da allora sono tormentato dal pensiero di avere un'ossessione per il sesso causata dall'eccessiva masturbazione giovanile, e legata al mondo pornografico. Ora che mi si presenta anche questa polluzione notturna così frequente e così abbondante, comincio a pensare che sia tutto dovuto a questa ossesione. Vorrei sapere se secondo voi i miei problemi(eiaculazione precoce e polluzione frequente e abbondante) sono "normali" o se realmente ho una qualche patologia psicologica e sarebbe meglio parlarne con qualcuno specializzato nel settore.
grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,se ha voglia di masturbarsi,lo faccia serenamente,in quanto non vi sono rischi di alcun tipo.Le polluzioni notturne sono soggettive e non riferibili ad uno standard.Quanto alla eiaculazione precoce intracoitale (al di sotto dei 2 minuti dall'ingresso in vagina),nel tempo,con sistematica applicazione,potra' migliorare.Non esiste alcun nesso organico/funzionale di causa/effetto con la masturbazione,pornografia etc..Va da se che,in un prossimo futuro una visita andrologica sia ineludibile.Cordialita'.