Utente 145XXX
Egregi dottori, sono stata operata due mesi fa di DUODENOCEFALOPANCREASECTOMIA per un carcinoma neuroendocrino alla papilla di Vater(a Verona).(Ho assunto Creon ai pasti principali fino a qualche giorno fa) Prima dell’intervento avvertivo ogni tanto un prurito diffuso in tutto il corpo: adesso questo prurito è ricominciato (da circa tre settimane), ma si è intensificato, è presente ogni giorno, in più, sento un sapore strano in bocca (amaro), la lingua si ricopre sempre di una pattina bianca-giallastra. La gola e le tonsilli presentano delle macchie bianche. sento del prurito anche nella zona genitale-anale . Quando ho gli episodi di prurito, mi bruciano gli occhi, diventano rossi, con piccoli vasi di sangue rotti. Ho eseguito diverse analisi del sangue: La sideremia è sotto i valori normali, VES alto=42, IgE Totali = 43.5 ed i trigliceridi sono bassi=55. La bilirubina è nei limiti normali, come anche le seguenti: uricemia, GGT, GOT/AST, GPT/ALT, LDH, amilasi, lipasi, protteina c-reattiva, colesterolo, fosfatasi alcalina(270)...Vorrei sapere che analisi dovrei fare per scoprire la causa di questi disturbi: Prurito, sapore amaro, lingua patina gialla...)Potrebbero essere alti gli acidi biliari? Grazie di cuore!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

vista la tipologia di intervento che ha eseguito, certamente sarà possibile entrare in contatto, nonostante il periodo, con un medico dell'equipe.

visti i limiti di una valutazione a distanza rappresentati anche dalla impossibilità di poterle venire incontro nei confronti di analisi da eseguire.

questi sintomi e le sue osservazioni potrebbero far pensare ad una micosi. il medico potrà valutare di persona e decidere.

le auguro un grosso in bocca al lupo.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Grazie infinite per la Sua risposta!
volevo aggiungere che da qualche giorno mi sono apparsi sul corpo specialmente sulla schiena, collo, fronte ecc numerosi brufoli piccoli e dolorosi...sarà la colpa del fegato? Il prurito che sento sembra più un bruciore...
Cordiali saluti!
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

questa ultima sua ossrvazione potrebbe essere messa in relazione al periodo particolarmente caldo e alle sue conseguenze (sudorazione)?

a presto

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la Sua gentile risposta!
penso che l'apparizione dei brufoli non sia collegata al caldo e nemmeno alla sudorazione...potrebbe essere qualche disfunzione del fegato?
Ultime analisi eseguite:
Gli acidi biliari sono risultati 6,09 (i valori di riferimento sono 0 - 8,1 )
Ferritina 18 ng/ml (val.riferimento 5 - 204)
Fosfatasi alcalina 271 (100-290)
Potrebbe essere la mancanza di ferro la causa di questo prurito/bruciore presente in tutto il corpo (anche negli occhi, con la conseguente rottura di vasi di sangue)?
Grazie mille!
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
non credo che possa essere questa la causa.

le ricordo i limiti dlle valutazioni a distanza.

è per questo che, visto l'intervento che ha eseguito da poco tempo, un videat chirurgico da coloro che l'hanno operata potrebbe essere dirimente.

mi tenga informato

cordiali saluti