Utente 208XXX
gentile dott.ho 26 anni,ho da bambina capelli sottilissimi e radi,una dermatologa senza un tricogramma mi ha diagnosticato un'alopecia androgenetica e un effluvium causato dallo stress.Mi ha prescritto la pillola Dueva e un percorso di psicoterapia.Gli esami ormonali e del testosterone sono nella noma,ho soltanto l'ovaio sn con lieve aspetto microfollicolare.La mia situazione negli anni può peggiorare o esistono soluzioni farmacologiche in grado di arrestare il diradamento dei capelli negli anni?Esistono casi di episodi isolati e tutto torna nella norma?Spero possa essere il mio...Nei casi peggiori di diradamento funziona l'autotrapianto?grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

la FPHL : Female Pattern Hair Loss, altrimenti conosciuta come Alopecia Androgenetica (AGA) Femminile, deve necessariamente essere BEN inquadrata dal punto di vista nosologico e diagnostico.

Ad oggi esistono, oltre ai più noti esami del capello e dell'assetto ormonale, delle tecniche diagnostiche fondamentali che - a mio avviso - andranno via via sostituendo il famigerato, doloroso e cruento TRICOGRAMMA:

Queste tecniche NON INVASIVE si chiamano:

- HAIR DIAMETER DIVERSITY (HDD)

- LOCAL HAIR DENSITY (LHD)

Sono entrambe tecniche digitali ddi VIDEODERMATOSCOPIA, paragonabili - e forse superiori - per risultati, alle metodiche più avanzate ed invasive per la diagnosi ed il controllo terapeutiche dell' AGA Femminile.

la Prima serve per diagnosticare il grado e la "strada" che l'alopecia androgenetica sta prendendo.

La seconda serve soprattutto (assieme anche alla prima tecnica ed al PULL TEST con videat dermoscopico delle radici) a controllare ed a valutare gli effetti della terapia che si sta attuando.

Sappia quindi che da una buona diagnosi si avrà sicuramente una buona terapia, che deve essere condotta con fiducia dal paziente, poichè ad oggi, l'AGA è una situazione che può essere arrestata, ed a volte completamente sconfitta: l'importante ripeto è la diagnosi precoce e l'inquadramento terapeutico, il quale delve essere eseguito dal Dermatologo (l'esperto in Tricologia).

Carissimi Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Naturalmente e lo aggiungo per completezza, le sopraccitate tecniche innovative sono utilizzabili e disponibili indistintamente sia per l' ALOPECIA ANDROGENETICA Femminile che per quella Maschile.

ancora saluti.
Dott. LAINO, Roma