Utente 169XXX
Gentili egr. dottori, ho 35 anni.
Colgo l'occasione per complimentarmi per il sito. Ma passiamo subito in "medias res".
Dopo fastidi al pene e curvatura a dx leggera, mi reco dal mio urologo. Dice che sospetta fibrosi. Mi manda quindi da un ecografista, dove vengo sottoposto a eco-color doppler basale e successivamente dinamico.

Tutto ok(aspetto vascolare), a parte presenza di placche: " [...] tratto medio e distale del solco coronarico è interessato da placca fibrotica di mm 20, che si estende al sottostante setto intercavernoso dove raggiunge dimensione di 25mm. Modesta fibrosi presenta anche l'adiacente porzione paracoronarica della tunica dei corpi cavernosi con dimensioni mm 16x5 a destra e mm 14x4. NELLE SUDDETTE PLACCHE NON SONO PRESENTI CALCIFICAZIONI [...] "

Il mio dottore mi ha dato: VITAMINA E e POTABA per 6 mesi, associato ad una dieta ricca di frutti di bosco e propoli.

MA QUELLO Che vorrei capire é: che tipo di curvature determinano queste placche? c'è una a DX e una a SX quasi delle stesse dimensioni, quindi dovrebbero "controbilanciarsi" paradossalmente?
mentre quella sul tratto medio e distale e setto cavernoso che tipo di curvatura dovrebbe dare?

ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intanto le IPP in soggetti con meno dio 40 anni sono abbastanza sensibili a terapie. Le cuurvatutre dipendono da: grandezza, rigidfità ed infiltrazione delle placche, per cui non è possibile predire cosa succerà in presenza di queste.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,non e' possibile stabilire l'effetto di una placca su di una eventuale deviazione dell'asse.Ho qualche perplessita' sulla presenza di una IPP ma aspetterei gli esiti della terapia .Cordialita'
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,
fenomeni fibrotici delle strutture albuginee dei corpi cavernosi possono manifestarsi anche prima dei 40 anni come espressione di una IPP o come conseguenza di traumi o microtraumi sessuali.
Personalmente non ho mai visto la scomparsa di tali formazioni fibrose in seguito a terapie mediche, ionoforetiche o infiltrative..Altri dicono di sì.
le terapie mediche possono alleviare gli effetti collaterali .
cari saluti