Utente 386XXX
Salve...
Vorrei chiedere un paio di semplici chiarimenti se possibile

1.ho sentito parlare di minoxidil base e minoxdil solfato....C sono differenze per quanto riguarda l efficacia?

2.ho un preparato galenico con un deposito di polvere di circa un centimetro sul fondo e il farmacita al momento della consegna mi ha detto di agitarlo ad ogni utilizzo...è normale?è ugualmente efficace?si assorbe?

La mia soluzione galenica è :
minoxidil 2,6%
ciproterone acetato 0,5%
idrocortisone butirrato 0,08%
ciclocortisone pentamero16%
alcool 96° q.b. 200 ml

il minoxidil si intende base o solfato?

Grazie per l eventuale risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
posto che entrambe le forme sono attive, e che comunque all'interno del follicolo avviene la trasformazione del minoxidil in solfato, metabolita attivo, il problema può riguardare la solubilità. E difatti i farmacisti preferiscono il solfato perchè necessita di meno alcool nella soluzione idroalcolica che si va a formare.
La formula che ci riporta è parecchio alcoolica e funzionerebbe con tutti e due; quindi.....NON LO SO!
Lo deve chiedere al farmacista.
PS un modesto precipitato è tollerabile.
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2007
Quindi un centrimetro è tollerabile?
Cmq grazie per i chiarimenti...
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2007
Quindi un centimetro è tollerabile giusto?

PS:ma quale sostanza è questa "polverina"? E viene assorbita anch esssa dal cuoio capelluto?(come già detto agito la lozione prima di applicarlo e quindi anche questa polverina finisce mischiata nel liquido sul cuoio).....

Grazie per la cortese attenzione