Utente 898XXX
Salve, ho 59 anni e 18 mesi or sono sono stato sottoposto a prostatectomia laparoscopica robot assistita con intento nerve sparing sx e ricostruzione dello sfintere + LAD - adenocarcinoma tipo acinare (gleason 4+3) bilaterale, limitato alla prostata con infiltrazione perineurale - margini esenti - staging pT2cpNO -
in questi 18 mesi psa ok (meno male) incontinenza OK al 99% (ancora meno male) -
e veniamo alla nota dolente citata in oggetto cioè alla riabilitazione peninea:
- 2 mesi di viagra 100 due volte alla settimana = nessun risultato
dopodichè
- 3 mesi di caverject per trovare la "dose giusta" (ritengo importantissime queste due parole appena inserite tra le virgolette) perchè con 5 mg di caverject=non successe nulla - con 7,5= nulla con 10mg ancora nulla e così passavano tante settimane - ma finalmente all'ultimo tentativo ovvero la puntura "massima" 20 mg inizò la mia benedetta riabilitazione (ad un mio collega prostatectomizzato sono troppi anche mg 2,5 e pertanto ha dovuto rinunciare al caverject) PER QUESTO è FONDAMENTALE TROVARE LA "GIUSTA DOSE".
DOMANDA DA 10O FUCILI
Da 3-4 mesi prima ripeto prima di iniettarmi i 20mg di caverject se ricevo una buona stimolazione noto (finalmente) una po di tumescenza/gonfiatura a questo punto sono autorizzato a pensare che forse l'intento nerve sparing sx sia andato a buon fine e sopratutto per quanti mesi ancora posso sognare (ne sono già passati 18) che un giorno potrò smettere di "bucarmi" e passare come molti alla pillola( molti andrologi dicono 24 mesi qualcuno anche 30/40 - potete indicare un sito dove ci siano delle statistiche e studi).

Grazie a tutti anche se nessuno tranne i pazienti possono capire che servizio importante sia questo e non ditemi di andare dal mio medico perche ci andro
fra pochi giorni ma quando siamo lì siamo tutti un po' agitati e dopo "visitati"
anche un po stressati e la domande da 100 fucili magari la dimentichiamo.Buona fine estate. Ciao

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
I siti per le statistiche sono poco utili perchè si basano su esperienza personali, i siti scientifici utilizzano parametri differenti (tipo di intervento, grado Gleason, eventuali infiltrazioni della malattia) ed in ogni caso non le saranno utili per calmare la sua giustificatissima ansia, sarebbe utile capire se con 20 mcg di Alprostadil la sua erezione sia valida tale da permettere una buona penetrazione e l'orgasmo perchè se cosi non fosse potrebbe essere interessante prendere in considerazione altri tipi di metodi per supportare l'erezione
[#2] dopo  
Utente 898XXX

Iscritto dal 2008
Grazie. Rispondere nel "pienone" di agosto e dopo pochi minuti da parte Sua è stato molto cortese ma forse avrei
dovuto aspettare il "rientro" a settembre di altri Suoi colleghi per avere altre risposte magari multiple e diverse tra loro.Per quanto riguarda "gli altri tipi di metodi per supportare l'erezione" li prenderò in considerazione quando
il caverject non potrò più farlo, per una qualsiasi ragione,
perche fino adesso funziona abbastanza bene. Non tutti i pazienti accettano di "bucarsi" io lo faccio solo perche non posso fare diversamente datosi che credo che la riabilitazione possa servire e dare speranza. E veniamo alla"protesi peninea" ovvero agli "altri metodi" che Lei gentilmente alludeva nel post. Mi inchino davanti a chi dopo aver subito una prima operazione ha il coraggio di sottoporsi ad un'altra diciamo piccola operazione oltretutto definitiva.

Questa materia sono certissimo che è complessa anche per voi "addetti ai lavori" confesso che due volte ho seguito anche vostri congressi.
Ma ancora non ho capito se il "risveglio" può avvenire solo nei primi due anni, oppure visto che non è matematica la medicina, può arrivare fino a quattro (come ho trovato scritto in un post in questo sito). Grazie