Login | Registrati | Recupera password
0/0

Frattura del pavimento dell'orbita

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Frattura del pavimento dell'orbita

    buonasera, mio fratello a seguito di un infortunio durante una partita di calcio, ha riportato tra l'altro,una frattura delpavimento dell'orbita sn con minima erniazione di tessuto di densità adiposa.. i medici che l'hanno visitato hanno dato pareri diversi, per alcuni sarebbe necesario operare, per altri invece sarebbe oppurtuno aspettare che si verifichino o meno alcuni sintomi, o meglio, danni alla vista che renderebbero,appunto, l'operazione necessaria. Dall'incidente sono passati 15 giorni e mio fratello non ha alcun fastidio alla vista..
    lei ritiene che l'intervento sia necessario?!
    grazie..



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 66 Medico specialista in: Chirurgia maxillo-facciale
    Otorinolaringoiatria
    Odontoiatria e odontostomatologia

    Perfezionato in:
    Medicina legale e delle assicurazioni

    Risponde dal
    2004
    Gent.ma Sig.ra,
    data l'assenza di sintomatologia, potrebbe non essere indicato alcun intervento chirurgico.
    E' opportuno, tuttavia, valutare o escludere la presenza di enoftalmo, probabilmente assente o assai ridotto data la "minima erniazione" di tessuto periorbitario.
    Cordiali saluti


    Dott. Antonio Maria Miotti

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    la ringrazio per la risposta.. dunque in presenza di enoftalamo, seppur ridotto, l'intervento sarebbe necessario?! ed in questo caso, sarebbe risolutivo?!
    distinti saluti.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 66 Medico specialista in: Chirurgia maxillo-facciale
    Otorinolaringoiatria
    Odontoiatria e odontostomatologia

    Perfezionato in:
    Medicina legale e delle assicurazioni

    Risponde dal
    2004
    Gent.ma Sig.ra,
    un enoftalmo di grado ridotto difficilmente ha indicazioni chirurgiche, sia funzionali che estetiche, ma dovrebbe essere non solo rilevato, ma misurato dallo specialista oculista.
    Cordialità


    Dott. Antonio Maria Miotti


Discussioni Simili

  1. Tc massiccio facciale
    in Chirurgia maxillo-facciale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11/07/2010, 08:25
  2. Frattura orbitale
    in Chirurgia maxillo-facciale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10/06/2010, 10:32
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/06/2010, 20:17
  4. Frattura pavimentazione orbitale e diplpia
    in Chirurgia maxillo-facciale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/04/2010, 15:58
  5. Frattura mandibolare
    in Chirurgia maxillo-facciale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/01/2011, 23:13
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896