Utente 170XXX
Salve, lo scorso gennaio ho avuto il primo episodio di FA, risoltosi (ospedale) con propafenone endovena; la pressione misurata risultava leggermente elevata, specie la minima (da 90 a 100 circa). Controlli successivi eseguiti: holter pressorio e cardiaco, eco doppler, esami tiroide. Sono stato in terapia con propafenone per 2/3 settimane il tempo di eseguore i controlli suddetti.
Dati gli esiti positivi dei tests, ho interrotto la terapia dietro consulto specialistico, e iniziato un programma di attivita' fisica e dieta iposodica per ridurre la pressione. I valori pressori da gennaio a giugno sono visibilmente migliorati, e rientrati a livelli buoni (es. 120-130 / 75-85).

A meta' giugno mi sono trasferito all'estero (america latina) ed il mio stile di vita e' cambiato totalmente (dieta non controllata, attivita' fisica irregolae, stress da lavoro piu alto). Dopo due mesi circa la pressione e' risalita ed il 15/8 ho avuto un nuovo episodio di FA di durata circa 1h(provato da EC, anche se nutro forti dubbi sugli operatori che l'hanno eseguito). La FA si e' risolta credo spontaneamente, cmq ho subito ricominciato il propafenone (150mg x 3).

Nei 5gg successivi, pressione alta (minima 90-105, max 140-170), con sensazione di mal di testa diffuso. Il 18/8 Ho visto una cardiologa che voleva immediatamente farmi iniziare un trattamento per la pressione, ma ho rifiutato non conoscendo i farmaci e nemmeno fidandomi troppo...cmq ho fatto un EC, risultati: EC sinusale; frequenza 94; PR 0.15; QRS 0.08; QT 0.35.

Farmaci proposti:
Betaloc Zok (Metoprolol) e Norvacs (amlodipino) questo da assumere di
notte. Oltre al Neuril come tranquillante.


Oggi (20/8) apparentemente i valori pressori stanno rientrando nella norma (145/85 circa), cmq quello che e' evidente che la P ha fluttuazioni notevoli (la controllo con un app. da polso, non affidabilissimo, pero' cmq sia, si vedono le variazioni relative)

Che ne pensate? E' normale un andamento dei valori della pressione cosi' altalenante? Ho 45 anni, devo cominciare a prendere farmaci per la pressione cosi presto? Devo aspettarmi altri episodi di FA? Potro' smettere il propafenone di nuovo? Puo' questo nuovo episodio avere modificato le condizioni precedenti che (da ecoc.) erano normali ?

muchas gracias!











Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno. Se il propafenone si e' rilevato utile nella cardioversione la prima volta e' verosimile che le funzione anche come profilassi di recidive di fibrillazione atriale. I farmaci che le sono stati prescritti per il controllo pressorio sono condivisibili. Tenga presente che una delle cause di f.a. parossistica in un cuore altrimenti sano e' proprio l'ipertensione, e quindi un corretto trattamento anti-ipertensivo e' da suggerire. Visto inoltre che questo non pare essere il primo episodio di f.a. e considerata la sua giovane eta' le consiglio di rivolegersi al suo cardiologo per valutare l'opportunita' di un trattamento anticoagulante orale per prevenire le tromboembolie tipiche della f.a. Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dr Cecchini, sono Ulisse Pizzi. Grazie per la risposta e...il mio cardiologo e' Lei! :)

Ho tentato di contattarla via tel. ed email ma nn sono riuscito, poi ho postato qui.

DEvo iniziare il trattamento per la pressione subito? Oppure e' il caso di aspettare e vedere se i valori rientrano? Mi dica anche degli anticoagulanti.

Adesso vedo di fare un eco e mandarglielo, come d'accordo.

Molti saluti


[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non pensavo fosse lei. Del resto sono uno dei pochi cardiologi che si trovano sempre per tel , lei stesso mi ha tel dal Peru, mi pareOk fatto l eco me lo invii. Cordialità