Utente 963XXX
Egregio Dottore, 10 giorni, ore sono, sono statao sottoposto ad un intervento chirurgico a un polmone. La diagnosi era incerta; NON SI SAPEVA SE QUE NODULO DI 2,5 CM FOSSE MALIGNO O BENIGNIO. D'all' intervento, con mia suprema e indicibile gioia, s'e' riscontrato che er asolo un nodulo infiammatorio residuo di una bronco polmonite. dA 2 GIORNI SONO A CASA, PERP, CON MIA PREOCCUPAZIONE , CONTINUA UNA FEBBRICIATTOLA, VERSO LE ORE POMERIDIANE DI ( 37 / 37,2 )HO TELEFONATO IN REPARTO, DOVE MI HANNO DFETTO CHE POTYRTEBBE ESSER NORMALE. Sarei onorato di avere un suo parere,
Nel saluitarla, le porgo i miei piu' sentiti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

in reparto le hanno dato un'informazione corretta: nell'immediato postoperatorio ci si deve preoccupare in genere per puntate febbrili superiori ai 38°C.

Cordiali saluti,