Utente 170XXX
Salve, mi chiamo Raudino Stefania ho 26 anni e vivo a Siracusa. Volevo gentilmente una sua consulenza inerente a quel che mi è successo.A febbraio, dopo essere uscita con amici a mangiare una pizza (speck parmiggiano e rucola) in nottata ho avuto la febbre a 40 e l'intossico, il medico curante disse a mia madre d'assumere la TACHIPIRINA 1000 e il PERIDON 60 entrambe in supposte. Dopo 10 sec dall'assunzione della PERIDON è iniziato il mio incubo:
confusione -eccessivo calore-senso si soffocamento dovuto ad ingrossamento della gola/lingua-tachicardia eccessiva-paralisi arti inferiori e super-formicolio agli arti. Mia mamma chiamò subito il 118, il dottore mi somministrò 5 flebo che durarono poi fino l'indomani!Nel pomeriggio dello stesso giorno mi capitò d'assumere la tachipirina perchè i medici non specificarono che poteva essere allergia da farmaco ma indebolimento dovuto al troppo vomito, dopo 10 secondi all'assunzione del farmaco accusai calore alla schiena, formicolio e solo un po di bava che mi uscì dalla bocca. Da allora sino a 5 giorni fa nessuno mi ha detto che potevo essere allergica a dei farmaci. Il 13 Agosto (venerdì)sono andata a mangiare una pizza con amici (ho assaggiato un po di panna e salmone e la solita che prendo, ovvero speck-parmiggiano-rucola)poi in seguito ad un fortissimo mal di pancia dovuto al ciclo mestruale ho acquistato in farmacia una confezione di MOMENT ACT 400MG e si è scatenata nuovamente quest'effetto, però devo dire che questa volta non con paralisi, ma:tremorio forte alle gambe-ingrossamento della gola/lingua-eccessivo freddo alternato a caldo-formicolio-annebbiamento della vista-stanchezza. Quando sono arrivata in ospedale non mi sono fatta fare la puntura per paura lì mi avevano detto di prendere a casa una bentalan da 1,5mg che avrebbe arresstato l'effetto; devo dire la compressa ha ridotto ma non risolto i miei problemi. L'indomani (14 Agosto)gran parte dei sintomi sono scomparsi ad eccezione dell'ingrossamento della gola che è solo leggermente migliorata e si sono alternate ore di ripresa con episodi di annebbiamento della vista e forte stanchezza infatti ero andata a ballare con i miei amici in spiaggia ma non ci sono riuscita, accusavo molti capo giri.La sera del 15 sono andata a mangiare un piatto di pasta ai gamberi con amici e da lì oltre la gola infiammata e alla vista annebbiata si è associato:diarrea-tachicardia-nausea-vomito-abbassamento della voce. Ho fatto una terapia di 2gg con il bentalan 1mg mat/ser e dell'areosol perchè l'otorino mi ha detto che devo recuperare la corda vocale destra che si è infiammata (anche se ogni volta mi stimola vomito).Oggi stò meglio, ma non del tutto in forma. Ho fatto le analisi ieri e a distanza di 8gg sembra tutto nella media ad eccezione dei LINFOCIDI che sono 48 e altri dati nei limiti es i granulociti basofili a 0. A chi posso rivolgermi per indagare se ho qualche intolleranza a dei farmaci?N.B:ho notato che 2farmaci contengono =eccipiente MACROBOLL. GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile signora/ina,
sarebbe il caso di fare una visita allergologica in un Centro che si occupa di reazioni a farmaci (e alimenti) per poter valutare meglio quanto accaduto. Da qui non c'è modo di aiutarLa.
Saluti,