Utente 122XXX
Buongiorno, riporto di seguito il referto di una TC TORACE con e senza MDC su uomo di 68 anni, con pregressa operazione chirurgica (anno 2008) al colon per massa tumorale molto estesa e conseguente chiemioterapia, che ha avuto ottima ripresa e ad oggi gode di buona salute.
Al controllo di routine, l'oncologo ha richiesto la TC torace, del quale riporto referto:

"Mancano radiogrammi precedenti per confronto.
Presenza di nodulo solido non calcifico, delle dimensioni massime di circa 12mm x 9mm, nel lobo polmonare superiore di sn, in sede latero-posteriore.
Anteriormene al ramo polmonare principale arterioso di sn, si evidenzia una formazione nodulare ipodensa con discreta impregnazione di mdc, delle dimensioni massime di 24 mm; tale espanso (linfonodale?) non presenta un piano di clivaggio con il suddetto vaso e tende ad espandersi verso il parenchima polmonare adiacente, in corrispondeza del lobo polmonare superiore di sn, in sede parascissurale.
In corrispondenza della trachea, a livello carenale è presente un ispessimento endoluminale pseudonodulare sovracentimetrico, esteso nel bronco principale di dx, meritevole di valutazione specialistica mediante esame endoscopico.
Non segni di versamento pleurico.
Calcificazioni aortiche e coronariche.
Collateralmente, logge surrenaliche conservate.
Per quanto descritto, si consiglia consulenza specialistica chirurgica toracica a breve distanze per escludere eventuale lesione primitiva polmonare con secondarismi."

Tengo a precisare che il soggetto è stato fumatore per molti anni e fino al 2008.
Vorrei chiedere gentilmente spiegazioni circa il referto, cioè cosa ha di preciso questa persona in parole se possibile molto più semplici, e magari consigli sul da farsi oltre quelli scritti in referto. Grazie infinite, Serena
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

coi limiti di un consulto online, il referto riportato descrive la possibile presenza di una neoformazione polmonare sinistra con localizzazioni linfonodali e un'immagine sospetta a livello della trachea/albero bronchiale destro, meritevole di approfondimento mediante broncoscopia.

Purtroppo senza la visione delle immagini risulta per me impossibile formulare ulteriori ipotesi e tantomeno consigli terapeutici; posso solo accennare che il sospetto clinico imporrebbe di eseguire una PET ed una TC total-body (encefalo-torace-addome) con mezzo di contrasto, oltre all'esame broncoscopico.

Rimanendo a disposizione per ogni necessità o chiarimento porgo i miei più cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo,
immagino la difficoltà di rispondere online e La ringrazio infinitamente per i consigli.
Un cordiale saluto.
S.