Utente 170XXX
Salve, mio fratello ha 16 anni ed è stato operato alcuni mesi fa per un curvamento congenito dorso-laterale verso sinistra del pene. Essendo minorenne e non potendosi iscrivere ha chiesto a me di chiarire alcuni dubbi.

Allora per prima cosa vorrebbe sapere se dopo circa 5 mesi dall'operazione è normale che ci siano dei piccoli rigonfiamenti in prossimità del glande.
Inoltre vorrebbe sapere se in futuro potrebbe avere problemi causati dall'operazione, anche sulla crescita dello stesso, se l'operazione potrebbe comprometterla.

Grazie dell'attenzione, distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non e' possibile,da questa postazione mediatica,esprimersi in merito ai rigonfiamenti che riferisce ma e' certo che l'operazione subita non possa influire sullo sviluppo del pene,in quanto,credo,gia' completato. Comunque,e' chiaro che il giudizio del chirurgo operatore sia l'unico che possa avere una valenza decisiva.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Innanzi tutto volevo ringraziarla per la risposta, ne approfitto per porle un ultimo dubbio: Questo tipo di operazione (in generale) è consigliata farla quando si è più piccoli cioè prima dei dieci anni o in età adolescenziale, e quali sarebbero le differenze.

Ancora grazie in anticipo per l'attenzione
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si ricorre all'intervento,in genere,non prima dei 18 anni.Cordialita'.