Utente 170XXX
salve, qualche giorno fa è stato asportato a mio padre, 63 anni, una grossa massa dal collo, che il chirurgo sospetta essere un linfonodo (diametro 6 cm!)
volevo sapere di cosa si puo trattare, dato che alla tac veniva identificata come massa disomogena ipoecogena vascolarizzata, la tac fatta all'addome non da altro di rilevante.
Linfoadenopatia cervicale, esami del sangue nella norma anche se non ho trovato tra quelli fatti pcr e ldh.
Siamo in attesa dell'esame istologico.
Fino ad ora è stato seguito da un chirurgo che ci ha indirizzato ad un oncologo.
Distinti saluti e grazie a chi vorrà rispondere.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

impossibile dire di cosa si tratti senza l'esame istologico. Con la definizione istologica si potrà comprendere di cosa si tratta e qual'è la strategia seguente più idonea di intervento.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
salve, sono passati 15 gg dall'intervento, oggi siamo andati per ritirare e ancora non è arrivato nulla, ci hanno detto che probabilmente arriverà martedì...l'intervento è stato fatto in un piccolo ospedale di provincia, il campione è stato spedito in una struttura di Palermo, vorrei capire se questo può essere un buon segno...grazie
[#3] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
salve, a mio padre è stato diagnosticato un linfoma di hodgkin, ciò che vorrei sapere e se le dimensioni possono indicare uno stadio avanzato, anche se sia mio padre che chi l'ha visto parla di un aumento repentino del linfonodo(io abito in un'altra città),lui non accusa nessun sintomo.
e se fosse possibile vorrei capire se è maglio rivolgersi ad un oncologo o ad un ematologo.
grazie mille, distinti saluti